Pasquale Funelli

Passione totale per tech, sport e scrittura web.

Sin da piccolo cresce con la passione per lo sport, la tecnologia e la scrittura. Improvvisa i primi articoli attorno ai 12 anni seguendo il calcio internazionale su Tele+. Durante gli studi, comincia a collaborare in modo più professionale per fisciano.com, portale di informazione generalista che si rivolge agli studenti del campus. Dà vita a qualche piccolo progetto editoriale, come mondobasket.it. Il sito cresce e crea una piccola rete di redattori localizzati, per seguire le squadre dei massimi campionati in Italia.

Laureato in Scienze della Comunicazione, comincia a sviluppare le proprie capacità redazionali in alcuni blog aziendali, iniziando a lavorare come stagista presso alcuni e-commerce. Studia nel dettaglio alcune strategie comunicative da applicare all’e-mail marketing, prima della chiamata in Optima Italia. Qui, finalmente, trova una realtà decisamente focalizzata anche sul web marketing. Dopo aver dato il proprio contributo ad alcune campagne e progetti web oriented dell’azienda, nasce nel 2010 OptiMagazine.

Il progetto nasce come semplice blog aziendale, ma i responsabili percepiscono il potenziale del sito e lo rendono testata indipendente. Un vero e proprio raccoglitore di notizie, dapprima focalizzate alla tecnologia, poi a settori come musica, TV e cinema. L’ambito di riferimento, quello tecnologico, dà ampio risalto al tema smartphone, proprio nel momento in cui si assiste all’esplosione del mobile in Italia. OptiMagazine cresce, così come crescono le competenze della redazione. E così, quella che durante l’adolescenza era una semplice passione, diventa un lavoro che richiede la necessità di reinventarsi, di aggiornarsi e di capire giorno dopo giorno dove migliorare.

Pasquale Funelli

Passione totale per tech, sport e scrittura web.

Sin da piccolo cresce con la passione per lo sport, la tecnologia e la scrittura. Improvvisa i primi articoli attorno ai 12 anni seguendo il calcio internazionale su Tele+. Durante gli studi, comincia a collaborare in modo più professionale per fisciano.com, portale di informazione generalista che si rivolge agli studenti del campus. Dà vita a qualche piccolo progetto editoriale, come mondobasket.it. Il sito cresce e crea una piccola rete di redattori localizzati, per seguire le squadre dei massimi campionati in Italia.

Laureato in Scienze della Comunicazione, comincia a sviluppare le proprie capacità redazionali in alcuni blog aziendali, iniziando a lavorare come stagista presso alcuni e-commerce. Studia nel dettaglio alcune strategie comunicative da applicare all’e-mail marketing, prima della chiamata in Optima Italia. Qui, finalmente, trova una realtà decisamente focalizzata anche sul web marketing. Dopo aver dato il proprio contributo ad alcune campagne e progetti web oriented dell’azienda, nasce nel 2010 OptiMagazine.

Il progetto nasce come semplice blog aziendale, ma i responsabili percepiscono il potenziale del sito e lo rendono testata indipendente. Un vero e proprio raccoglitore di notizie, dapprima focalizzate alla tecnologia, poi a settori come musica, TV e cinema. L’ambito di riferimento, quello tecnologico, dà ampio risalto al tema smartphone, proprio nel momento in cui si assiste all’esplosione del mobile in Italia. OptiMagazine cresce, così come crescono le competenze della redazione. E così, quella che durante l’adolescenza era una semplice passione, diventa un lavoro che richiede la necessità di reinventarsi, di aggiornarsi e di capire giorno dopo giorno dove migliorare.