Dario Vanacore

Amante della scrittura e dei videogiochi, ha unito le due cose.

Da quale età si smette di dire quanti anni si hanno? Probabilmente lui la soglia l'ha superata già, quindi eviteremo di soffermarci ... e lo chiameremo giovane, così è anche felice. Insomma, un giovane dalle mille passioni, da quella per la radiofonia a quella per i videogiochi, passando per la scrittura. E sono tutti interessi che riesce a coltivare in simultanea, trovando il modo di combinarle.

La chiacchiera libera è sulle frequenze di RTL 102.5 News e su Radio Zeta, nel corso del fine settimana e del lunedì, quando da la sveglia agli ascoltatori.

I videogiochi sono invece un aspetto che ha coltivato sin da bambino, così come l'amore per la scrittura. Perché dunque non unire le due cose, trattando di materia videoludica? Un percorso cominciato quasi per scherzo e sfida personale oltre dieci anni. Ma che ancora oggi riesce a entusiasmarlo.

Notizie, recensioni, approfondimenti e tanto altro sono il contributo che quotidianamente porta alla causa di Optimagazine, con la passione e la voglia di raccontare di chi vive il mondo videoludico a 360 gradi. Anzi, facciamo anche 720, così fa anche un secondo giro.

Dario Vanacore

Amante della scrittura e dei videogiochi, ha unito le due cose.

Da quale età si smette di dire quanti anni si hanno? Probabilmente lui la soglia l'ha superata già, quindi eviteremo di soffermarci ... e lo chiameremo giovane, così è anche felice. Insomma, un giovane dalle mille passioni, da quella per la radiofonia a quella per i videogiochi, passando per la scrittura. E sono tutti interessi che riesce a coltivare in simultanea, trovando il modo di combinarle.

La chiacchiera libera è sulle frequenze di RTL 102.5 News e su Radio Zeta, nel corso del fine settimana e del lunedì, quando da la sveglia agli ascoltatori.

I videogiochi sono invece un aspetto che ha coltivato sin da bambino, così come l'amore per la scrittura. Perché dunque non unire le due cose, trattando di materia videoludica? Un percorso cominciato quasi per scherzo e sfida personale oltre dieci anni. Ma che ancora oggi riesce a entusiasmarlo.

Notizie, recensioni, approfondimenti e tanto altro sono il contributo che quotidianamente porta alla causa di Optimagazine, con la passione e la voglia di raccontare di chi vive il mondo videoludico a 360 gradi. Anzi, facciamo anche 720, così fa anche un secondo giro.