Serie tv su Amazon Prime: la top 10 delle migliori da Fleabag a Forever

Le produzioni originali targate Amazon Prime Video puntano tutto sulla qualità: il risultato sono gioiellini come Fleabag, The Marvelous Mrs. Maisel e Forever

1
CONDIVISIONI

L’ampiezza del catalogo di Netflix è sempre stato uno dei punti di forza della piattaforma, ma ciò non implica che sia l’unico criterio sul quale misurare qualsiasi altro competitor. Le serie tv su Amazon Prime rifiutano infatti di seguire questa logica e puntano tutto sulla qualità per reggere il confronto. Il risultato è un gruppo più ristretto di produzioni originali, che però nulla ha da invidiare ai titoli del colosso concorrente. Per dimostrarlo abbiamo raccolto le dieci migliori serie su Amazon Prime e provato a capire cosa le rende così speciali. Per confermare o smentire le nostre ipotesi, invece, basta abbonarsi a Prime Video.

Fleabag, la serie tv Amazon protagonista del 2019

Il 2019 è stato a tutti gli effetti l’anno di Fleabag e della sua geniale creatrice e interprete, Phoebe Waller-Bridge. Osannata da pubblico, critica e addetti ai lavori, la dramedy creata per la BBC e poi finita fra le serie tv di Amazon è un gioiello di black humour che conquista al primo sguardo. È una fiaba irriverente sulla vita fuori dagli schemi di una trentenne di oggi. È una storia di umorismo oscuro, dolore e straniamento annegati nel sesso. È il ritratto dell’evoluzione di una donna ancora dolente ma pronta a rialzarsi, a ricominciare a vivere e amarsi.

Offerta
Fleabag
  • Phoebe Waller-bridge
  • Editore: Nick Hern Books

La Fantastica Signora Maisel, il ritorno in grande stile di Amy Sherman-Palladino

Su Amazon Prime Video le serie tv sono una cosa seria: lo dimostra La Fantastica Signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel), storia di una casalinga ebrea di New York (Rachel Brosnahan) e della sua complessa eppure brillante ascesa nel mondo della stand-up comedy newyorchese. Già osannata dai fan per quel piccolo grande gioiello pop che è Una Mamma per Amica, Amy Sherman-Palladino torna a mostrare tutto il suo talento creando un piccolo universo fatto di umorismo tagliente, certosine ambientazioni anni ’60 e smisurato talento creativo da parte di chiunque sia coinvolto nella produzione.

The Women of Amy Sherman-Palladino: Gilmore Girls, Bunheads and Mrs....
  • Editore: Fayetteville Mafia Pr
  • Copertina flessibile: 177 pagine

Modern Love, il canto dell’amore in tutte le sue forme

Modern Love si conquista un posto fra le migliori serie tv su Amazon Prime raccontando il più universale dei sentimenti. Lo fa però sfuggendo ai meccanismi narrativi più banali, e traslando invece sullo schermo otto storie tratte dall’omonima rubrica del New York Times. È così che su Amazon nasce una serie tv in grado di offrire uno sguardo dolce, delicato e allo stesso tempo vibrante sulle più svariate relazioni d’amore. C’è l’amore romantico di una coppia solo sognata, quello che soffre le incomprensioni di un matrimonio lungo e stanco, quello di due giovani pieni di speranze e promesse. E poi c’è anche l’amore per una figlia non ancora nata o quello inespresso e inesprimibile di una famiglia che si è scelta. E infine ci sono Anne Hathaway, Tina Fey, Julia Garner e gli altri interpreti di uno splendido cast.

Offerta

Undone, un viaggio animato oltre la natura del tempo

Prime Video può vantare serie tv innovative anche nel genere d’animazione. È in particolare il caso di Undone, creata dal genio creativo di BoJack Horseman, Raphael Bob-Waksberg. Un giorno la giovane Alma (Rosa Salazar) scopre di poter vedere e parlare con il padre morto, Jacob (Bob Odenkirk), il quale l’aiuta a prendere dimestichezza con l’inattesa e sconvolgente abilità sciamanica di attraversare lo spazio e il tempo. Undone è semplicemente una delle migliori serie su Amazon Prime, poiché sfrutta magistralmente la tecnica del rotoscopio per osservare un viaggio personale capace di abbracciare al contempo le ansie e le insicurezze di un’intera generazione.

Transparent, la prima volta di una protagonista transgender

Transparent è stata una fra le prime serie tv Amazon originali, il che rende ancora più significativa la sua rivoluzionaria narrazione. Al centro della storia c’è la transizione di Mort Pfefferman (Jeffrey Tambor) in Maura e il suo percorso nella comunità trans di Los Angeles. Tutto intorno prospera un microcosmo ricchissimo di sentimenti, emozioni ed esperienze significative per la moglie Shelley (Judith Light) e i figli Ali (Gaby Hoffman), Josh (Jay Duplass) e Sarah (Amy Landecker). Ciascuno di essi è protagonista di un viaggio interiore ricchissimo che porta sullo schermo la religione, la sessualità e le dipendenze.

Good Omens, più di una semplice Apocalisse evitata

L’omonimo successo letterario di Neil Gaiman è alla base di Good Omens, produzione originale Prime Video e serie tv fra le più chiacchierate del 2019. Il dettagliatissimo e colorato universo visivo della miniserie è popolato da Aziraphale (Michael Sheen), angelo di buone maniere e inevitabilmente buono, e Crowley (David Tennant), demone dalla creatività perversa e dedito al piacere personale. Nel loro inafferrabile legame ultraterreno, i due si ritrovano costretti a superare la rigida dicotomia fra bene e male per scongiurare la fine di quel mondo terreno al quale si sentono ormai irrimediabilmente legati.

Offerta
Good Omens
  • Neil Gaiman, Terry Pratchett
  • Editore: Gollancz

The Boys, supereroi imperfetti dei tempi moderni

Il 2019 si è rivelato un’ottima annata per Prime Video, e il merito è di serie tv come The Boys, subito apprezzata da un gran numero di spettatori. Adattata dall’omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, ricrea sullo schermo le avventure di un gruppo di ex-agenti – i Boys, appunto – decisi a punire dei Super non sempre così eroici. Cavalcando l’onda della passione inestinguibile per grandi eroi e superpoteri, The Boys ha ricevuto il plauso della critica per il suo tono irriverente e deliziosamente cinico, ideale per inquadrare la fame di potere e la corruzione nascoste dietro la patinata facciata del mondo dei supereroi.

Offerta
The boys. Ediz. deluxe: 1
  • Garth Ennis, Darick Robertson
  • Editore: Panini Comics

L’Uomo nell’Alto Castello, un drammatico racconto dei “se” della storia

Cosa sarebbe successo se la storia, a un certo punto, fosse andata diversamente? È la domanda alla base delle produzioni ucroniche e del romanzo La Svastica sul Sole di Philip K. Dick, dal quale è tratta la serie tv su Amazon Prime L’uomo nell’Alto Castello (The Man in the High Castle). Si tratta della prima produzione originale di Prime Video, una serie tv di nicchia capace di conquistarsi uno zoccolo duro di fan appassionati grazie a un potente magma di thriller, fantascienza e pura e semplice inquietudine. Alla base della storia un oscuro scenario in cui l’America del 1962 non è più la terra degli Stati Uniti, ma il frutto di una spartizione fra Germania e Giappone.

Offerta
La svastica sul sole
  • Philip K. Dick
  • Editore: Fanucci

Jack Ryan, l’universo di Tom Clancy in tv

Dal Ryanverse creato da Tom Clancy nasce Jack Ryan, serie tv originale Amazon in cui un analista finanziario della CIA (John Krasinski) abbandona la sicurezza del proprio lavoro per rischiose missioni sul campo. Dopo aver scoperto una serie di operazioni bancarie sospesse, infatti, Ryan si ritrova sballottato fra Europa e Medio Oriente per scongiurare degli attacchi terrostici contro gli Stati Uniti. Criticato da alcuni per essersi affidato più del dovuto alle trite convenzioni del genere, Jack Ryan resta un gradevole mix di dramma e spionaggio che eccelle nelle sue tante scene d’azione.

Jack Ryan - St.1 (Box 3 Dv)
  • Boxset 3 dischi
  • tutti gli episodi della Prima Stagione

Forever, uno sguardo alternativo all’idea di eterno

Pur trascurata da molti, Forever è una delle serie tv Amazon più curiose e profonde che si siano viste negli ultimi anni. Oscar (Fred Armisen) e June (Maya Rudolph) sono una coppia sposata e vittima dell’abitudine. La loro vita scorre sugli stessi tediosi binari fin quando una serie di tragici eventi li porta a riconsiderarla, vivendola nella consapevolezza che l’eterno impone nuove scelte. Nella sua quieta e riflessiva bellezza Forever sa essere al contempo gioiosa e straziante, attenta com’è a stimolare riflessioni oneste e costruttive sul posto che ciascuno occupa nel mondo, il proprio e quello degli altri.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.