Biagio Petronaci

Affamato di cinema, rock, tecnologia e arte

Biagio Petronaci è nato a Catania nell’ultimo anno dello scorso millennio. Vive e lavora a Bronte, in provincia di Catania. Studia Arti Tecnologiche all’Accademia di Belle Arti di Catania.

Ha da sempre un legame quasi viscerale, ma razionalmente motivato, con il cinema, i videogiochi, la tecnologia, i fumetti, la televisione, l’arte e la musica, sostanziato da una forte attenzione per i diversi modelli e paradigmi socio-culturali. È un appassionato di rock e metal, delle opere di Quentin Tarantino e delle nuove tecnologie.

Durante i suoi anni di attività come redattore ha collaborato con diversi giornali e siti web, trattando svariate tematiche, sempre in sintonia con i suoi temi prediletti. Si occupa della creazione dei contenuti anche dal punto di vista SEO. Ha inoltre eseguito reportage in varie manifestazioni, pubblicati da riviste specializzate.

Oltre alla scrittura, si occupa anche di grafica – dalle locandine all’arte digitale – e di video – dalle riprese al montaggio. Ha collaborato con la pinacoteca del Collegio Capizzi di Bronte come guida turistica ed elaborandone il sito in funzione di una visita virtuale. Ha vissuto per un breve periodo a Berlino, occupandosi di grafica pubblicitaria e comunicazione.

In Optimagazine, Biagio Petronaci si occupa del mondo del cinema, dai classici alle nuove uscite.

Biagio Petronaci

Affamato di cinema, rock, tecnologia e arte

Biagio Petronaci è nato a Catania nell’ultimo anno dello scorso millennio. Vive e lavora a Bronte, in provincia di Catania. Studia Arti Tecnologiche all’Accademia di Belle Arti di Catania.

Ha da sempre un legame quasi viscerale, ma razionalmente motivato, con il cinema, i videogiochi, la tecnologia, i fumetti, la televisione, l’arte e la musica, sostanziato da una forte attenzione per i diversi modelli e paradigmi socio-culturali. È un appassionato di rock e metal, delle opere di Quentin Tarantino e delle nuove tecnologie.

Durante i suoi anni di attività come redattore ha collaborato con diversi giornali e siti web, trattando svariate tematiche, sempre in sintonia con i suoi temi prediletti. Si occupa della creazione dei contenuti anche dal punto di vista SEO. Ha inoltre eseguito reportage in varie manifestazioni, pubblicati da riviste specializzate.

Oltre alla scrittura, si occupa anche di grafica – dalle locandine all’arte digitale – e di video – dalle riprese al montaggio. Ha collaborato con la pinacoteca del Collegio Capizzi di Bronte come guida turistica ed elaborandone il sito in funzione di una visita virtuale. Ha vissuto per un breve periodo a Berlino, occupandosi di grafica pubblicitaria e comunicazione.

In Optimagazine, Biagio Petronaci si occupa del mondo del cinema, dai classici alle nuove uscite.