A sorpresa Killing Eve 3 su TIMVision, cosa sapere prima di guardare i nuovi episodi

I primi tre episodi della terza stagione sono già disponibili su TIMVision, che da questo momento tornerà a seguire la programmazione di AMC e BBC America

2
CONDIVISIONI

A tre settimane dal debutto su BBCAmerica, l’arrivo di Killing Eve 3 su TIMVision permette al pubblico della serie di rimettersi al passo con la programmazione statunitense e britannica. La terza stagione della serie adattata per la tv da Phoebe Waller-Bridge, ereditata da Emerald Fennell e poi da Suzanne Heathcote sta accompagnando i fan in queste lunghe settimane di isolamento grazie a un debutto anticipato di due settimane rispetto alla data inizialmente prevista.

Sappiamo quanto la gente adori questa serie e con che entusiasmo le persone aspettino dei grandi contenuti in questo periodo, aveva commentato Sarah Barnett di AMC. Questa stagione di Killing Eve va molto in profondità dal punto di vista psicologico, e con attrici come Sandra Oh, Jodie Comer e Fiona Shaw i risultati non possono che essere strabilianti.

Ricapitoliamo dunque – senza lasciarci scappare scomodi spoiler – le informazioni principali sui nuovi episodi, prima di passare a un doveroso binge-watching di Killing Eve 3 su TIMVision. La sinossi ufficiale anticipa che:

[Killing Eve 3] proseguirà la storia di due donne dal passato brutale, dipendenti una dall’altra ma adesso alla disperata ricerca di un presente che le tenga lontane dalla propria droga. Sembra andare tutto bene, finché una morte personale e sconvolgente non le porta a scontrarsi ancora una volta. Il viaggio che ciascuna intraprenderà per riavvicinarsi all’altra comporterà la perdita di amici, famiglia e alleanze… e forse una parte della propria anima.

Le principali anticipazioni sulla terza stagione si sono accumulate nel corso degli ultimi mesi grazie alle interviste concesse dalla showrunner, dai produttori e dai principali interpreti del cast.

Anzitutto si sa che il primo episodio della nuova stagione prende le mosse a sei mesi di distanza dai sanguinosi eventi dello scorso finale. Villanelle vive a Barcellona, mentre Eve rinuncia al proprio ruolo nell’MI6 e tenta di far guarire le proprie ferite fisiche ed emotive dedicandosi a un lavoro del tutto diverso, privo di qualsiasi responsabilità.

Sono entrambe molto scosse da ciò che significano una per l’altra, e anche dal modo in cui ciascuna pensava di essere percepita dall’altra, dichiarava la produttrice esecutiva Sally Woodward Gentle. Le ritroviamo in questo stato: scosse e impegnate a capire cosa le definisca davvero.

I cambiamenti non interessano soltanto la vita di Eve. Anche Villanelle prova a recuperare il controllo, preannunciava Jodie Comer. È uno spirito libero e sembra essere sempre sotto il controllo di una sorta di entità superiore, qualunque essa sia, quindi adesso cerca di scrollarsi di dosso questa sensazione.

Sarà forse questo a rinnovare e colorare la sua carriera di killer su commissione? Sta cercando di trovare la sua strada e gestirsi autonomamente stabilendo le proprie regole. Per questo deve dimostrare di esserne pronta e all’altezza.

A un certo punto le capita di dover indossare questo costume [da clown]. È un episodio veramente, veramente folle. Devo dire che… ci sono alcuni colpi di scena inattesi nella dinamica degli assassinii in questa stagione, penso che al pubblico piaceranno, stuzzica.

E che dire della reunion delle Villaneve? Per Woodward Gentle c’è solo una parola per descrivere il loro incontro: furia. E poco importa che per la nuova showrunner, Suzanne Heathcote, la loro ossessione reciproca si basi sul fatto che sono due donne che si sentono viste davvero solo una dall’altra. Nell’altalena emotiva che abbiamo già approfondito riportando le parole di Heathcote non c’è spazio che per una totalizzante co-dipendenza.

L’arrivo di Killing Eve 3 su TIMVision segue il rinnovo della serie per una quarta stagione – la cui produzione, viste le circostanze, potrebbe richiedere molto più tempo che in passato – e riporta sullo schermo i volti noti delle stagioni precedenti, ai quali si affiancano diverse e gradite new entry.

Ai punti fermi della serie, ossia Sandra Oh, Jodie Comer, Fiona Shaw, Sean Delaney e Kim Bodnia si sommeranno fantastici innesti: Dame Harriet Walter, Danny Sapani, Gemma Whelan, Camille Cottin, Steve Pemberton, Raj Bajaj, Turlough Convery, Pedja Bjelac e Evgenia Dodina.

In attesa di godere della seconda parte della stagione in contemporanea USA, ecco adesso il trailer esteso di Killing Eve 3, i cui primi tre episodi sono già disponibili su TIMVision.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.