BBC dà l’ok a Killing Eve 4, rinnovo assicurato a mesi dal debutto della terza stagione

La terza stagione debutterà soltanto nella primavera di quest'anno, ma Eve e Villanelle sono già certe di tornare sugli schermi anche nel 2021.

15
CONDIVISIONI

I tabloid britannici avevano fatto circolare la notizia già alcuni mesi fa, ma adesso è ufficiale: BBC America ha dato l’ok a Killing Eve 4. L’acclamato drama creato da Phoebe Waller-Bridge sulla base dei romanzi brevi di Luke Jennings ottiene dunque il rinnovo per una quarta stagione prima ancora del debutto della terza.

Questo il comunicato ufficiale del network:

Today (January 3) we’re thrilled to announce that the critically-acclaimed, Golden Globe® and Emmy®-nominated and BAFTA-winning series has been renewed for a fourth season, months ahead of the season three premiere in Spring 2020!

Le notizie, quindi, sono due: l’ufficialità del rinnovo e la conferma che, anche quest’anno, la serie tornerà sugli schermi in primavera. È più che probabile, dunque, che Killing Eve 3 veda la luce negli Stati Uniti – e a stretto giro in Italia su TIMvision – già intorno al mese di aprile.

Non sorprende che la rete abbia voluto mettere nero su bianco con tanto anticipo il rinnovo della serie. La prima stagione di Killing Eve ha riscosso grande curiosità e un più che discreto successo, ma è con la seconda che ha saputo ergersi a fenomeno globale.

Il 2019 è stato in particolare l’anno di Jodie Comer, nota sugli schermi britannici da un decennio ma lanciata nello star system hollywoodiano per la sua magistrale interpretazione di Villanelle, la psicopatica serial killer protagonista della serie al fianco di Eve Polastri, interpretata da Sandra Oh.

La notizia del sì a Killing Eve 4 segue mesi gloriosi in cui la serie ha conquistato svariati premi, al pari delle sue interpreti protagoniste, e in particolare la stessa Jodie Comer, capace di spazzar via la concorrenza ai BAFTA, agli Emmy e, chissà, magari anche agli imminenti Golden Globes.

Questi ultimi sviluppi seguono le novità sulla produzione della terza stagione, avviata alcuni mesi fa tra Londra e Barcellona, di cui abbiamo già dato cenno.

Recenti anche le notizie dell’arrivo di nuovi volti fra i ranghi del cast. I primi annunci sono stati quelli di Harriet Walter e Danny Sapani. La prima è un volto noto della tv e del teatro britannico. Il secondo, anch’egli britannico, vanta ruoli da guest star o interprete ricorrente in svariate produzioni più o meno recenti. Non si sa ancora quali ruoli saranno loro assegnati in Killing Eve 3.

In seconda battuta sono poi arrivati gli annunci relativi alla partecipazione di Gemma Whelan. Versatile interprete televisiva e teatrale, Whelan ha inanellato ruoli secondari o da guest star per poi raggiungere la notorietà con Yara Greyjoy ne Il Trono di Spade e Marian Lister in Gentleman Jack.

Dal mondo di Harry Potter arriva invece Pedja Bjelac. Tra i volti nuovi del cast di Kiling Eve 3 figura anche Steve Pemberton, attore, comico e sceneggiatore noto al pubblico britannico. C’è poi Camille Cottin, attrice televisiva e teatrale francese.

Gli appassionati di Doctor Who ritroveranno in Killing Eve 3 anche Raj Bajaj. L’ultimo volto nuovo ad arricchire il cast di Killing Eve 3 è quello di Evgenia Dodina, attrice nota soprattutto per la partecipazione a produzioni israeliane di successo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.