Serie tv su Apple TV+ ad aprile, i nuovi titoli da Home Before Dark a Defending Jacob con Chris Evans

Il catalogo della piattaforma streaming di Apple si arricchirà presto con tre nuovi titoli, fra i quali il crama drama Defending Jacob con Chris Evans

3
CONDIVISIONI
[APPLE]

Il tempo delle novità promesse per la primavera del 2020 si avvicina. Il catalogo delle serie tv su Apple TV+ ad aprile si arricchisce infatti di tre nuovi titoli annunciati a gennaio dinanzi alla stampa statunitense.

Si parte il 3 aprile con Home Before Dark, mystery drama in dieci episodi creato da Dana Fox e Dana Resnik e ispirato alla storia vera di Hilde Lysiak. Oltre a essere la più giovane giornalista investigativa professionista degli Stati Uniti, Lysiak è anche la cittadina statunitense più giovane ad aprire una seduta di laurea nel paese, precisamente al Reed College of Media della West Virginia University.

Quest’avvincente storia, a metà fra spy story e true crime, racconta proprio la vita della giovane Hilde, e in particolare gli anni successivi al trasferimento della sua famiglia da Brooklyn alla cittadina in riva a un lago in cui il padre ha trascorso la propria infanzia.

Ereditata dal papà la passione per il giornalismo, Hilde avvia questo nuovo capitolo della sua vita riaprendo le indagini su un caso irrisolto che tutti – suo padre compreso – sembrano intenzionati a mantenere sepolto.

Il primo trailer di Home Before Dark, rilasciato alcune settimane fa, mostra come la piccola debba affrontare l’inevitabile scherno degli adulti e i dubbi delle forze di polizia e dei genitori, trovando infine un’insperata alleata nella poliziotta Trip Johnson.

Nel cast della serie figurano Brooklynn Prince (Hilde), Jim Sturgess (il padre), Aziza Scott (Trip Johnson), Abby Miller, Kylie Rogers, Joelle Carter, Jibrail Nantambu, Deric McCabe, Michael Weston e Louis Herthum.

Le novità Apple TV+ di aprile comprendono anche una docuserie in nove episodi, Home, in cui gli spettatori sono accompagnati in un inedito viaggio alla scoperta delle case più innovative del mondo. Ciascun episodio della serie – al debutto su Apple TV+ il 17 aprile – svela la straordinaria creatività dei visionari disposti a tutto pur di dar forma a idee e meccanismi costruttivi senza precedenti.

Tra le nuove serie tv su Apple TV+ ad aprile, e per l’esattezza il 24, anche Defending Jacob, crime drama adattato per la tv da Mark Bomback a partire dal romanzo omonimo di William Landay. La storia è quella di una famiglia impegnata a difendere il figlio quattordicene dalla possibile accusa di omicidio.

Conoscere la trama del romanzo non rovinerebbe comunque la sorpresa agli spettatori della serie, ha spiegato il creatore durante un panel riservato alla piattaforma streaming di Apple, ma sarebbe meglio non farlo.

È per questo che non voglio dir nulla neanch’io, ha aggiunto; non voglio spoilerare alcun dettaglio. Dirò solo che sapere di cosa tratta il romanzo non svelerebbe del tutto la trama della serie. Se ne avrebbe soltanto una versione, che però a un certo punto varia sensibilmente.

Il libro è narrato dalla prospettiva di un personaggio, il padre, che però ha una scarsa conoscenza delle percezioni degli altri [personaggi]. Ovviamente questo non può che iniziare a cambiare la struttura della storia e avere delle conseguenze su come viene trasposta sullo schermo. Ci sono delle somiglianze, ma nulla che impedisca a chi ha già letto il libro di godersi la serie.

Del ricco cast di Defending Jacob fanno parte Chris Evans nel ruolo di protagonista, Michelle Dockery, Jaeden Martell, Cherry Jones, Pablo Schreiber, Betty Gabriel, Sakina Jeffrey, Paul Wesley, Jake Picking, Nathan Persons, Leighton Meester, Kat Graham, Daniel Henshall, Matt Lanter, Poorna Jagannathan, William Xifaras.

I nuovi abbonati ad Apple TV+ possono familiarizzare con la piattaforma sfruttando un periodo di prova gratuito di 7 giorni, in seguito ai quali scatta un costo mensile di 4,99€. Non ci sono vincoli, dunque è possibile interrompere e fa ripartire l’abbonamento in qualsiasi momento. Qui la nostra panoramica della piattaforma.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.