Primo trailer della serie tv Dracula, dai creatori di Sherlock una spaventosa rivisitazione del romanzo di Bram Stoker (video)

I creatori di Sherlock portano sullo schermo la serie tv Dracula, una nuova e spaventosa rivisitazione del mito del vampiro dal romanzo di Bram Stoker

116
CONDIVISIONI

Halloween è arrivato con un po’ di anticipo per gli amanti dell’horror. La BBC ha rilasciato il primo trailer della serie tv Dracula, l’ultima creatura realizzata dagli ideatori di Sherlock. Mark Gatiss e Steven Moffat portano sullo schermo una nuova rivisitazione del romanzo di Bram Stoker, che promette di far davvero paura.

Nel video, della durata di meno di un minuto, siamo subito catapultati nell’atmosfera gotica che contraddistingue il cult letterario: colonie di pipistrelli che piombano sullo schermo, unghie che vengono strappate, suore con paletti anti vampiro e molti altri eventi davvero raccapriccianti. Il trailer della serie tv Dracula ci mostra anche il protagonista, interpretato da Claes Bang, che nella clip ha un’unica battuta. “Prova a restare calmo, lo stai facendo bene”, dice a un giovane uomo visibilmente terrorizzato. Qualcuno ha notato delle somiglianze tra il vampiro interpretato da Bang e quello portato al cinema da Christopher Lee.

Il teaser introduce altri tre personaggi dello show: John Heffernan (The Crown) nel ruolo di Jonathan Harker, lo sventurato avvocato che bussa alla porta di Dracula in una Transilvania oscura e malvagia; Dolly Wells e Joanna Scanlan che interpretano rispettivamente Sorella Agatha e la Madre Superiora. Il cast comprende anche: Morfydd Clark, Sacha Dhawan, Jonathan Aris, Nathan Stewart-Jarrett, Lyndsey Marshal, Chanel Cresswell, Matthew Beard e Lydia West.

Le riprese della serie tv Dracula si sono svolte all’inizio dell’anno nel Castello di Orava, in Slovacchia. Il set era stato utilizzato in precedenza anche per il film Nosferatu, quindi non può essere un caso che i creatori di Sherlock abbiano deciso di girare proprio in questa suggestiva location in grado di catturare l’atmosfera orrifica del romanzo di Stoker. Gatiss e Moffat – che di recente ha regalato ai fan una gradita reunion di Doctor Who – hanno poi annunciato la fine dei lavori lo scorso agosto. La serie segue il modello di Sherlock, ed è composta da tre episodi dalla durata di 90 minuti ciascuno.

Prendendo spunto dal classico letteraria, il duo ha aggiunto un tocco di modernità alla storia. Nella loro versione, Dracula sarà infatti “l’eroe della sua storia.” Come spiega Moffat: “Ci sono molte cose davvero stimolanti su di lui. Avere un protagonista cattivo è in realtà davvero difficile. Ma credo sia questa la sfida principale. Ora che siamo riusciti a gestirla, non vi resta che aspettare e vedere.” Gatiss ha poi aggiunto: “È stato davvero eccitante. Abbiamo fatto una sorta di promessa a noi stessi e a coloro che stavano lavorando e investendo sul progetto: avremo fatto sì che Dracula fosse l’eroe della sua storia. Non solo una presenza oscura.”

La serie tv Dracula non ha ancora una data d’uscita, ma verrà rilasciata in contemporanea su BBC One per quanto riguarda il Regno Unito, mentre negli altri Paesi sarà pubblicata sulla piattaforma Netflix. La quinta stagione di Sherlock può attendere: Gatiss e Moffat saranno più liberi per mettersi al lavoro, ma l’ultima parola spetta alle sue star, Benedict Cumberbatch e Martin Freeman. Entrambi hanno una fitta agenda che li terrà impegnati almeno fino ai prossimi due anni.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.