Reunion di Doctor Who con Steven Moffat e i Pond (foto): nuovo progetto in arrivo?

Una curiosa reunion di Doctor Who fa esaltare i fan. L'ex showrunner Steven Moffat ha incontrato Karen Gillan e Arthur Darvill: cosa bolle in pentola?

96
CONDIVISIONI

Neanche il tempo e lo spazio possono tenerli separati. Steven Moffat ha condiviso con i fan la reunion di Doctor Who che molti aspettavano: l’ex showrunner ha ritrovato Karen Gillan e Arthur Darvill, che tra la quinta e settima stagione hanno ricoperto i ruoli dei coniugi Amy e Rory Pond. Mancava all’appello solo Matt Smith, ovvero l’Undicesimo Dottore, compagno fedele della coppia, che li ha spesso coinvolti nelle sue avventure.

La reunion di Doctor Who allude forse a qualche progetto in corso per il trio? Niente di tutto ciò. Steven Moffat ha scattato la foto all’interno del National Theatre di Londra, dove Darvill è il protagonista di uno spettacolo chiamato The Antipodes, in cui recita al fianco di Fisayo Akinade e Conleth Hill (che qualcuno ricorderà in Game of Thrones nel ruolo del consigliere Varys). L’immagine ha ricevuto diverse interazioni, tra cui i commenti di Russell T. Davies, primo showrunner della serie moderna di Doctor Who, con cui si è divertito a “discutere”, prendendosi in giro ovviamente.

Dopo aver lasciato lo show, Arthur Darvill è apparso in diverse serie televisive quali DC’s Legends of Tomorrow e Broadchurch – curiosità: in quest’ultima ha recitato al fianco di David Tennant, decimo Dottore, e Jodie Whittaker, attuale “Dottoressa”. Il mondo è davvero piccolo. Karen Gillan invece è apparsa nella sfortunata sitcom Selfie, cancellata dopo una sola stagione dalla ABC, e nel film Jumanji: Welcome to the Jungle. È meglio conosciuta al grande pubblico per il ruolo di Nebula nei film del Marvel Cinematic Universe quali Guardiani della Galassia (Vol. 1 e 2) e Avengers: Endgame.

View this post on Instagram

Ponds!!!!!

A post shared by Steven Moffat (@stevenwmoffat) on

Moffat è tornato a lavorare insieme a Mark Gatiss nel nuovo adattamento televisivo del Dracula di Bram Stoker. I due, già creatori di Sherlock e sceneggiatori di diversi episodi di Doctor Who (Gatiss ha anche recitato), hanno annunciato la fine delle riprese della loro – è il caso di dirlo – nuova creatura. Dracula, composto da tre episodi, arriverà prossimamente su BBC e in contemporanea su Netflix. I fan sono però in attesa della quinta stagione di Sherlock, più volte annunciata, tuttavia senza una conferma ufficiale.

View this post on Instagram

It’s a wrap!!

A post shared by Steven Moffat (@stevenwmoffat) on

Nonostante abbiano lavorato insieme fino a qualche anno fa, gli attori di Doctor Who sono rimasti in contatto. Karen Gillan ha svelato di aver convinto Matt Smith a sostenere un provino per un film Marvel, senza svelare quale. L’attore invece ha glissato la Disney per preferire un ruolo in Morbius the Living Vampire al fianco di Jared Leto. Nonostante i primi rumours, Smith ha smentito la sua presenza in Star Wars: Episodio IX, come invece si pensava in precedenza.

Le reunion di Doctor Who sono sempre ben gradite dai fan, come dimostra il responso positivo per il cinquantesimo anniversario della serie, in cui il pubblico ha visto insieme non uno, ma ben tre Dottori. Matt Smith, David Tennant e John Hurt sono stati i protagonisti assoluti de Il giorno del Dottore. Insieme a loro anche le gradite presenze di Billie Piper (la Rose Tyler delle prime stagioni) e Jenna-Louise Coleman (Clara Oswald apparsa tra la settima e nona stagione).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.