Xbox trionfa a E3 2019: tutte le novità e i giochi annunciati da Microsoft

Da Scarlett a Gears 5, passando per Halo Infinite e Elden Ring, scopriamo insieme l'E3 2019 targato Microsoft

12
CONDIVISIONI

Il marchio Xbox è riuscito certamente a brillare in occasione dell’E3 2019. Merito della conclamata assenza di Sony tra le luci e i colori della fiera losangelina, ma anche e soprattutto di una conferenza piuttosto solida. Certo, sono mancate sequenze incisive di gameplay per i titoli più attesi e per i nuovi annunci, ma la carne al fuoco è decisamente tanta. Senza dimenticare un primo sguardo alla next-gen, con il reveal ufficiale di Project Scarlett. Siete pronti a scoprire il ricco menù del colosso di Redmond? Jump in!

L’E3 2019 di Xbox si apre con un nuovo trailer di The Outer Worlds, gioco di ruolo plasmato dai ragazzi di Obsidian Entertainment, autori – tra le altre cose – di Fallout New Vegas. Il filmato svela pure la data di uscita ufficiale, fissata al 25 ottobre di quest’anno.

Tra i titoli presentati in anteprima mondiale, spicca poi Bleeding Edge. Quest’ultimo è stato sviluppato da Ninja Theory e ci vedrà combattere contro altri giocatori. Controlleremo degli eroi (in pieno stile Apex Legends), mentre una fase alpha del gioco prenderà il via il 27 giugno di quest’anno. A febbraio del 2020, invece, potremo finalmente mettere le mani sul delizioso platform game a tinte cupe Ori and the Will of the Wisps, mentre in primavera sarà la volta di Minecraft Dungeons. Si tratta di un nuovo titolo sviuppato da Mojang e legato, come il nome già suggerisce, al fenomeno Minecraft. Dovremo esplorare tanti dungeon con i nostri amici (il gioco supporterà fino a 4 giocatori sia in co-op online che in locale) ed avrà una visuale isometrica ed uno stile grafico ovviamente ispirato al mondo del celebre titolo creato originariamente da Markus Persson.

Dopo un piccolo spazio dedicato al già noto – e promettentissimo! – Star Wars Jedi Fallen Order di Electronic Arts e Respawn Entertainment, c’è stato poi spazio per l’annuncio di Blair Witch, un titolo horror in prima persona che, per l’utilizzo di una telecamerina, ricorda molto la serie Outlast. Soprattutto, la “grande M” conquista i player grazie a CD Projekt RED e al suo Cyberpunk 2077. Il gioco di ruolo dagli autori della sontuosa trilogia di The Witcher è apparso in gran forma nel nuovo trailer – con tanto di Keanu Reeves a far parte del progetto -, mentre il debutto è fissato per il 16 aprile 2020.

Data di uscita e nuovo trailer anche per Gears 5, ultima incarnazione del franchise TPS di Gears of War, atteso quindi per il 10 settembre. Durante il media briefing di Xbox, è stato poi annunciato il lancio ufficiale di Xbox Game Pass su PC in Open Beta, nuova variante del servizio che può contare su un catalogo di oltre 100 giochi, inclusi Imperator Rome, Football Manager 2019, Metro Exodus e Halo Master Chief Collection, a cominciare da Halo: Reach quando sarà disponiile. Xbox Game Pass per PC viene proposto a 3,99 euro al mese in occasione della fase Beta, dopodiché il prezzo diventerà di 9,99 euro al mese. È stato inoltre annunciato che Xbox Game Pass per PC è incluso in Xbox Game Pass Ultimate, l’abbonamento definitivo che a 12,99 euro al mese include anche Game Pass per Console e Xbox Live Gold. Per festeggiare il suo lancio in occasione dell’E3 2019, un mese di Ultimate può essere acquistato a solo 1 euro sul Microsoft Store. La conferenza è proseguita con una carrellata di titoli, tra i quali Microsoft Flight Simulator, che godrà di una grafica molto realistica, Age of Empires II (una riedizione in 4K con una nuova campagna) e Wasteland 3. Tutti questi titoli saranno disponibili sin dal lancio su Xbox Game Pass.

Prosegue anche la politica di acquisizioni di nuovi studi da parte di Microsoft. La compagnia a stelle e strisce ha infatti annunciato che ad unirsi al suo portafoglio di sviluppatori interi sarà niente meno che Double Fine, software house guidata dal leggendario Tim Schafer. Tra gli annunci più interessanti nell’universo Xbox, ci sono poi quelli di Dragon Ball Z: Kakarot (ex Project Z) e quello di LEGO Star Wars: The Skywalker Saga, che si pone l’obiettivo di riassumere la saga di tutti e nove i film di Star Wars in un unico gioco. Non è mancato neppure l’annuncio dell’Xbox Elite Wireless Controller Series 2, pad pensato per i game più competitivi, e un nuovo trailer per Dyling Light 2, che ne fissa la release per la primavera del prossimo anno.

Lo show pre-fiera di Xbox è stato poi arricchito da una valanga di contenuti “minori”. Si va dalla dalla presentazione del DLC LEGO Speed Champions per Forza Horizon 4 fino trailer del DLC Heartland di State of Decay 2, che introdurrà due nuove storie, nuovi nemici e tante nuove armi e meccaniche. Passando pure per Phantasy Star Online 2 di SEGA, finalmente portato in Occidente proprio da Microsoft con un modello free-to-play. La conferenza è continuata con la presentazione di Crossfire X e di Tales of Arise, così come con un nuovo trailer di Borderlands 3.

Volevate i fuochi d’artificio? Microsoft vi accontenta subito! Dal palco dell’E3 2019 arriva infatti la conferma di Elden Rings, videogame di From Software nato dalla collaborazione con George R.R. Martin. L’autore di Game of Thrones e il game designer giapponese Hidetaka Miyazaki uniscono le forze per plasmare un actionRPG fantasy dai toni dark, emerso dal limbo dei rumor con un primo trailer. Phil Spencer, poi, è tornato sul palco per annunciare che Project xCloud inizierà sin da oggi una fase di test sfruttando le Xbox One di chi vuole partecipare a tale fase come server locali. Da ottobre sarà possibile usufruire del servizio su qualsiasi dispositivo.

Altra notizia bomba è stato l’annuncio della finestra di rilascio di Xbox Scarlett, console next-gen che sarà durante le vacanze natalizie del 2020 assieme a Halo infinite, prossima incarnazione della saga FPS di Master Chief.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.