Il film di Downton Abbey su Sky Cinema il 27 luglio: ci sarà un sequel?

Il film di Downton Abbey sulla visita dei Reali nella tenuta dei Crawley approda su Sky Cinema il 27 luglio, in attesa di un sequel che è già nelle intenzioni dei produttori

1
CONDIVISIONI

Presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma e arrivato nelle sale lo scorso ottobre, il film di Downton Abbey approda anche in tv grazie a Sky Cinema Uno, che lo trasmette il 27 luglio in prima serata.

Campione d’incassi nel Regno Unito e negli Stati Uniti, il sequel della pluripremiata serie tv drammatica che ha fatto sognare gli appassionati del genere period drama è stato un successo clamoroso, al punto che potrebbe anche avere un seguito.

La formula usata da Julian Fellowes per il film di Downton Abbey, infatti, non pregiudica il finale della serie e permette di ipotizzare anche un ulteriore seguito con un secondo film, pur conservando intatta la storia originale.

Non si tratta infatti di un adattamento del soggetto della serie per il grande schermo, ma di una sorta di episodio speciale pensato per il cinema: nel film di Downton Abbey, che è ambientato dopo il finale della sesta ed ultima stagione della serie, siamo nel 1927 e la famiglia Crawley si prepara alla visita del Re e della Regina d’Inghilterra: un evento straordinario, quello dell’arrivo di Re Giorgio V e sua moglie Mary nella loro tenuta per una cena e un pernottamento, che scatena una serie di conseguenze inattese tra scandali e sorprese assolute.

Il film diretto da Michael Engler riporta in scena quasi tutti i protagonisti di Downton Abbey, o almeno quelli sopravvissuti al finale di serie, con una serie di nuovi personaggi ad arricchire la trama corale. L’ambientazione e l’atmosfera tipiche della serie tv sono state perfettamente celebrate dalla pellicola, ma è stata proprio la trama un po’ debole a procurare al film di Downton Abbey alcune delle recensioni più negative. Se ci sarà un seguito, con un secondo film, questo potrebbe ruotare intorno al personaggio di Lady Violet (Maggie Smith), le cui condizioni di salute rappresentano una delle storyline rimaste aperte nel finale della pellicola.

Le voci di un sequel hanno iniziato a circolare già dopo i primi dati del botteghino arrivati l’anno scorso. Sia l’autore della sceneggiatura e creatore della serie Julian Fellowes che il produttore Gareth Neame hanno confermato di avere avuto in animo l’idea di realizzare un secondo film prima ancora che l’originale arrivasse nelle sale, ma di aver voluto attendere la reazione del pubblico prima di decidere se concludere o meno l’avventura di Downton.

Gli incassi clamorosi hanno poi dato loro ragione: “La reazione al film, il tour della stampa negli Stati Uniti e il gran numero di recensioni sono stati così forti che ci abbiamo pensato” ha dichiarato Neame. Il problema fondamentale per la realizzazione di un secondo film di Downton Abbey resta la necessità di conciliare gli impegni di tutti gli attori del cast: è stata questa la grande sfida del primo film e rappresenta uno scoglio da superare anche per un eventuale sequel. Ma tutto spinge nella direzione di una prosecuzione: un progetto di cui non si conoscono i tempi, visto che Fellowes nell’ultimo anno è stato impegnato a scrivere e produrre altre due serie, Belgravia e The Gilded Age. Solo dopo, eventualmente, rimetterà mano all’universo di Downton Abbey in cerca di una nuova idea originale.

Pronti a tornare a Downton Abbey? Chi non vedete l’ora di rivedere? «Downton Abbey», questa sera alle 21.15 su Sky Cinema Uno.

Pubblicato da Sky su Lunedì 27 luglio 2020

Intanto, ecco il trailer del film di Downton Abbey in onda su Sky Cinema Uno lunedì 27 luglio alle 21.15.

Downton Abbey - Il Film
  • Edizione DVD
  • Basato sulla popolarissima serie TV britannica

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.