Imelda Staunton studia da Regina Elisabetta per The Crown 5 e 6: “L’ho incontrata e ho cantato per lei”

Ecco come Imelda Staunton si sta preparando ad impersonare la Regina Elisabetta per le ultime stagioni di The Crown

Non indosserà la corona sul set prima di un anno, ma Imelda Staunton si sta preparando ad interpretare uno dei ruoli più ambiti che un’attrice inglese possa desiderare, quello di Sua Maestà Elisabetta II. Lo farà nella quinta e poi nella sesta stagione (appena annunciata) di The Crown, il pluripremiato period drama inglese di Peter Morgan, che l’ha scelta come nuova interprete della Regina dopo Claire Foy e Olivia Colman.

Le riprese di The Crown 5 non partiranno prima dell’estate 2021, come annunciato dalla casa di produzione The Left Bank, che aveva già previsto, indipendentemente dalle contingenze, un anno di pausa dal set per impostare l’ennesimo cambio del cast. La produzione della quarta stagione, che vede ancora la Colman come Regina, è terminata poco prima che il lockdown imponesse la chiusura dei set nel Regno Unito e la sua uscita è prevista a novembre su Netflix. E nel frattempo si lavorerà allo sviluppo delle ultime due stagioni, che avranno in Imelda Staunton l’Elisabetta II della terza età.

L’attrice londinese, in una lunga intervista con Variety, ha confermato che sta “lentamente” preparandosi con letture e ascolti a calarsi nel ruolo della Regina, d’altronde manca ancora un anno all’inizio delle riprese. Intanto Imelda Staunton ha già studiato per bene la serie, di cui è assidua spettatrice. Inoltre, ha anche incontrato la Regina più volte nel corso degli anni. Un buon bottino di spunti da cui trarre ispirazione per calarsi nella parte.

Ho visto sia la serie che la vera regina in tutti questi anni. Quindi ho un buono studio non solo dello spettacolo, ma anche della sua vita reale. Non ho che l’imbarazzo della scelta. 

Imelda Staunton ha anche definito “terrificante, eccitante e una grande responsabilità” l’onere di raccogliere “la staffetta reale dalle attrici che l’hanno preceduta e di cui deve prendere il posto in un ruolo già interpretato magistralmente da altre. Ma Imelda Staunton può vantare anche la vera Regina Elisabetta tra gli spettatori di diverse sue performance, come ricorda con orgoglio: non solo l’ha incontrata, infatti, ma si è perfino esibita per lei.

Ho cantato al suo 90° compleanno e siamo stati invitati a un tè per tutti gli artisti e lei era lì. Penso che la prima volta che l’ho incontrata sia stata nel 1986, è venuta a vedere uno spettacolo che stavo facendo. Invece la Regina Madre è venuta un paio di volte per gli spettacoli che ho fatto (…) È strano pensare che lo farò; ovviamente è dannatamente strano! Ma non è il mio lavoro chiedermi come sarà. Il mio lavoro è solo cercare di trasformarlo in una sorta di prestazione genuinamente credibile.

Il suo debutto su Netflix nei panni della Regina non avverrà prima del 2022.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.