La lista dei vincitori dei Golden Globes 2017 smentisce i pronostici: premiate le grandi storie per le serie tv

La lista completa dei vincitori dei Golden Globes 2017: un'edizione in cui è stata premiata la diversità, ma soprattutto le grandi storie.

15
CONDIVISIONI

Quest’anno i vincitori dei Golden Globes 2017 sono stati delle vere rivelazioni: Hollywood ha premiato le sorprese come The Crown e Atlanta, elogiando la diversità culturale e sociale, ad esempio con Black-ish, e celebrando le grandi storie come quella messa in scena dalla serie American Crime Story incentrata sul processo a O. J. Simpson. Ecco la lista completa dei vincitori dei Golden Globes 2017.

Pochissimi pensato che l’avrebbe spuntata The Crown, una serie che sicuramente merita dal punto di vista estetico e per l’accuratezza storica, ma noi di OM avevamo scommesso su una tra Westworld e Stranger Things – probabilmente la prima, dato il lavoro di altissimo livello dietro un progetto così ambizioso. Invece ai Golden Globes 2017 Hollywood ha preferito celebrare la serie sulla giovane regina Elisabetta II. Una sovrana ‘ribelle’ eppure così ferrea nei suoi doveri da queen, tanto da ribadire più volte che pur essendo donna, quella corona le spetta di diritto.

Stessa cosa si poteva dire per Claire Foy di The Crown, giunta nel regno di The Crown da semi-sconosciuta e tornata a casa trionfante tra i vincitori ai Golden Globes 2017. Tutti puntavano su Winona Ryder e sull’anno del riscatto dell’ex enfant prodige di Tim Burton. Eppure l’ex diva di Hollywood non ce l’ha fatta.

Sembrava una vittoria scontata anche per Rami Malek di Mr. Robot, già reduce dagli Emmy Awards con tanto di statuetta, invece è stato battuto da Billy Bon Thornton. L’attore hollywoodiano, tornato in tv dopo Fargo per recitare nella serie drama Graves, è tra i vincitori ai Golden Globes 2017 come miglior attore drama.

Sul fronte comedy, Veep e Transparent lasciano il posto ad Atlanta, che si è rivelata la grandissima sorpresa di quest’anno, aggiudicandosi l’ambita statuetta per miglior serie tv e miglior attore a Donald Glover. Tra i vincitori ai Golden Globes nella stessa categoria anche Tracee Ellis Ross per Black-ish. Noi di OM speravamo in Sarah Jessica Parker, che così avrebbe festeggiato alla grande il suo ritorno in tv. Sarà (forse) per la prossima.

The Night Of resta a bocca asciutta e Hollywood decide di riconfermare American Crime Story come miglior miniserie. Il capolavoro di Ryan Murphy ottiene anche la statuetta nella categoria miglior attrice a Sarah Paulson. Tra i vincitori ai Golden Globes 2017, la statuetta di American Crime Story è una delle conquiste più meritate.

The Night Manager vince nella categoria miniserie. In particolare, sul fronte miglior attore con Tom Hiddleston (noi di OM scommettevamo su John Turturro o Riz Ahmed, ingiustamente snobbati), su quello di miglior attrice non protagonista per Olivia Coleman (anche quest’anno niente premio per la Cersei di Game of Thrones, Lena Headey) e miglior attore non protagonista per Hugh Lauriem, rubando la scena a dei mostri sacri come John Travolta, Sterling K. Brown e John Lithgow, le cui performance non passeranno inosservate nei prossimi anni.

Di seguito la lista completa dei vincitori dei Golden Globes 2017:

Miglior serie drama
The Crown, Netflix
Game of Thrones, HBO
Stranger Things, Netflix
This Is Us, NBC
Westworld, HBO

Miglior attore drama
Rami Malek, Mr. Robot
Bob Odenkirk, Better Call Saul
Matthew Rhys, The Americans
Liev Schreiber, Ray Donovan
Billy Bob Thornton, Goliath

Miglior attrice drama
Caitriona Balfe, Outlander
Claire Foy, The Crown
Keri Russell, The Americans
Winona Ryder, Stranger Things
Evan Rachel Wood, Westworld

Miglior attrice in una serie commedia o musicale
Rachel Bloom, Crazy Ex-Girlfriend
Julia Louis-Dreyfus, Veep
Sarah Jessica Parker, Divorce
Issa Ree, Insecure
Gina Rodriguez, Jane the Virgin
Tracee Ellis Ross, black-ish

Miglior attore in una serie commedia o musicale
Anthony Anderson, black-ish
Gael Garcia Bernal, Mozart in the Jungle
Donald Glover, Atlanta
Nick Nolte, Graves
Jeffrey Tambor, Transparent

Miglior attore in una miniserie
Riz Ahmed, The Night Of
Bryan Cranston, All the Way
Tom Hiddleston, The Night Manager
John Turturro, The Night Of
Courtney B. Vance, People v. O.J. Simpson

Miglior attrice in una miniserie
Felicity Huffman, American Crime
Riley Keough, The Girlfriend Experience
Sarah Paulson, People v. O.J. Simpson
Charlotte Rampling, London Spy
Kerry Washington, Confirmation

Miglior attrice non protagonista in una miniserie
Olivia Colman, The Night Manager
Lena Headey, Game of Thrones
Chrissy Metz, This Is Us
Mandy Moore, This Is Us
Thandie Newton, Westworld

Miglior attore non protagonista in una miniserie
Sterling K. Brown, People v O.J. Simpson
Hugh Laurie, The Night Manager
John Lithgow, The Crown
Christian Slater, Mr. Robot
John Travolta, People v. O.J. Simpson

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.