Atlanta e Black-ish sono i vincitori ai Golden Globes 2017 con l’inno al black power (video)

Atlanta e Black-ish trionfano come vincitori ai Golden Globes 2017, portandosi a casa miglior serie, attore e attrice. I loro discorsi elogiano la magia e il blackpower.

4
CONDIVISIONI

Per Hollywood non ci sono dubbi: Atlanta e Blac-ish ai Golden Globes 2017 stravincono tutto. La prima si è aggiudicata il premio come la miglior serie e miglior attore comedy (Donald Glover) dell’anno appena passato. La sfida era ardua, e la concorrenza di alto livello, tra veterani delle comedy come Transparent e Veep, trionfatori degli Emmy Awards 2016, ma anche i piccoli gioielli black-ish e Mozart in the Jungle. La seconda ha invece conquistato il premio come miglior attrice comedy per Tracee Ellis Ross.

Atlanta e Black-ish ai Golden Globes 2017 si sono contraddistinti per le loro tematiche razziali, sempre attuali. I rispettivi interpreti vincitori sono saliti sul palco ringraziando tutti, specialmente Donald Glover che ha intonato un inno alla magia e al black power, in un periodo storico sociale in cui le persone di colore convivono ancora con le problematiche razziali. Donald Glover, vincendo come miglior attore comedy, ha battuto concorrenti come Anthony Anderson di black-ish, Gael García Bernal di Mozart in the Jungle, Nick Nolte di Graves e Jeffrey Tambor di Transparent, che aveva comunque trionfato agli Emmy.

Dopo aver ringraziato il cast e la crew di Atlanta, Glover ha condiviso con il pubblico di Hollywood un toccante momento della sua infanzia: “Sono cresciuto in un ambiente in cui la magia non era ammessa. Perciò chiunque lì era magico per me. Quando vedevo un film ho capito che la magia veniva dalle persone. Noi siamo coloro che, in qualche strano modo, mentono ai bambini così da creare qualcosa che non pensavano fosse possibile”, e infine: “Voglio ringraziare mio figlio e mia madre per avermi fatto credere di nuovo nelle persone.”

Emozionatissima e buffa Tracee Ellis Ross, che non aspettava di finire tra i vincitori ai Golden Globes 2017. L’attrice di black-ish ha trionfato nella categoria miglior attrice comedy, battendo interpreti altrettanto divertenti ed esilaranti come Rachel Bloom di Crazy Ex-Girlfriend (vincitrice lo scorso anno), l’energica fresca di Emmy Julia Louis-Dreyfus di Veep, Sarah Jessica Parker di Divorce – su cui qualcuno scommetteva – Issa Rae di Insecure e Gina Rodriguez di Jane the Virgin.

Il discorso della Ross è un inno al black power: “Questa è la mia prima volta qui. È una bella stanza, mi piace. Questo premio è per le donne e le persone di colore le cui storie, idee e pensieri non sono spesso considerate valide e importanti. Io vi vedo. È un onore essere in questo show per continuare ad espandere il modo in cui siamo visti e conosciuti.”

Di seguito il video della premiazione:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.