Grazia Di Michele
Cantautrice, musicista, insegnante e figura di rilevo nel panorama musicale italiano, sin dagli inizi della sua carriera musicale si è fatta notare per la particolarità della sua voce e l’inconfondibile stile. È autrice di diversi libri e tra le varie esperienze televisive è degna di nota la partecipazione al format ‘Amici’ di Canale 5 come insegnante di canto.

Come fa Michela Murgia a pensare che i testi di Franco Battiato siano “minchiate assolute”?

Anche limitandosi alla sola analisi dei testi di Battiato non si può non riconoscere la sua ricchezza espressiva, a volte narrativa, biografica legata ai temi dell’amore, dei legami, della terra siciliana

6 Aprile 2020 di Grazia Di Michele

La musica come il teatro di Jerzy Grotowski: povera, senza tutto il superfluo

Stiamo riscoprendo, per una tragedia che non avremmo mai voluto, quanto ricca sia la musica nelle sue semplici melodie, quanto emozionante possa essere una voce, una canzone cantata nella sua semplicità e in maniera quasi confidenziale

30 Marzo 2020 di Grazia Di Michele

Priceless di Gianni De Berardinis: un viaggio nella musica e nei ricordi

Chi ha viaggiato negli anni eroici del blues, del rock e del folk, chi ha conosciuto le promesse, le utopie e i dolori di una certa epoca, amerà questo disco

24 Marzo 2020 di Grazia Di Michele

Con la reclusione da Coronavirus ci accorgiamo anche di quanto il mondo sia inquinato da stimoli acustici eccessivi e suoni dannosi

Oggi ho sentito il rumore del vento tra le case e mi è sembrato un miracolo

19 Marzo 2020 di Grazia Di Michele

Franco Mussida, un artista che ha segnato una delle stagioni più importanti della nostra musica

Franco non ha portato la musica solo sui palchi di tutto il mondo ma anche negli spazi chiusi e oscuri delle carceri e del cuore

10 Marzo 2020 di Grazia Di Michele

Barbara Mazzali: la consigliera che vuole insegnare la caccia a scuola

I post della Mazzali sul suo profilo Facebook sono una celebrazione di armi, carnieri per la selvaggina, fotografie di battute di caccia, di attacchi derisori nei confronti di animalisti e volontari del WWF, di informazioni su zone adatte per la caccia ai cinghiali

18 Febbraio 2020 di Grazia Di Michele

Col passare del tempo, gli “artisti” delle scorse settimane si stanno rivelando nella loro mediocrità, proprio come Ace nel film cult Quadrophenia

C'è chi ha dichiarato di esibirsi nelle proprie intemperanze soprattutto per farsi notare, e chi, ospite in TV, è apparso nella sua inconsistenza, balbettante, confuso e insicuro

10 Febbraio 2020 di Grazia Di Michele

Sanremo 2020: un contenitore più che mai vario, mutevole, sconnesso e schizofrenico

Il Festival propone tutto e il contrario di tutto e rende sempre più difficile distinguere l’onestà di intenti dall’opportunismo e dalle astuzie del marketing

6 Febbraio 2020 di Grazia Di Michele

Perchè quando si parla di violenza sulle donne le “vallette” di Amadeus tacciono?

Il Festival era l’occasione per guardare in faccia un problema, ma sarà invece segnato dalla tristezza per aver girato la testa dall’altra parte

3 Febbraio 2020 di Grazia Di Michele

Il Festival di Sanremo non deve sdoganare personaggi che offendono la figura femminile

Non si può continuare a difendere questi pseudoartisti e paragonarli ai vari Jim Morrison e Jimi Hendrix: alcune produzioni musicali, invece di essere promosse e valorizzate sul mercato, meriterebbero di essere confinate e in certi casi apertamente contrastate

27 Gennaio 2020 di Grazia Di Michele

È impensabile che un trapper come Cally venga fatto salire sul palco di Sanremo

Inserito da Amadeus nel novero dei “big”, ha un profilo discutibile, essendosi guadagnato la visibilità con produzioni musicali da far accapponare la pelle. Il Festival gli darà rilievo e consacrazione

19 Gennaio 2020 di Grazia Di Michele

Il caso del rapper Skioffi: quando violenza e cattivo gusto vengono ripuliti dal marketing

Sono sempre più i pseudo-artisti che per andare in TV cercano di modificare la propria immagine

13 Gennaio 2020 di Grazia Di Michele