Lea Michele insultata e in fuga dai social, i fan di Naya Rivera sul piede di guerra

Non c'è pace per Lea Michele: la star di Glee è stata insultata dopo la scomparsa di Naya Rivera e costretta a fuggire dai social, ecco cos'è successo

131
CONDIVISIONI

Lea Michele nella bufera. La star di Glee, volto di Rachel Berry per sei stagioni della fortuna serie tv, è stata costretta a fuggire dai social dopo essere stata travolta da una valanga di insulti. Ma cos’è successo esattamente? Facciamo un passo indietro.

Qualche giorno fa, i media di tutto il mondo hanno riportato la notizia della scomparsa di Naya Rivera, l’energica Santana Lopez di Glee. L’attrice e cantante, 33 anni, è sparita nel nulla durante una gita al lago in California in compagnia del figlio di 4 anni, Josey. Il piccolo è stato trovato sano e salvo, ma da solo. Gli investigatori hanno iniziato le ricerche fin da subito, ma più passa il tempo e più le speranze di trovare Naya viva si affievoliscono. Si presume che possa essere deceduta per annegamento nel lago Piru, le cui acque sono noto per essere torbide e pericolose.

Il sergente Kevin Donoghue, a capo delle ricerche, ha dichiarato che il caso è particolarmente difficile. “Se il corpo giace sul fondo del lago, forse sta riposando da qualche parte dove non c’è visibilità”, ha dichiarato sergente. Le indagini proseguono, ma non è chiaro se le squadre di salvataggio saranno in grado di ritrovare il corpo della giovane attrice nelle acque del lago Piru.

Da mercoledì, migliaia di fan sui social sono in stato di apprensione per Naya Rivera. Molte celebrità si sono unite alle loro preghiere, tra cui alcuni ex colleghi della star di Glee. Silenzio stampa, invece, da parte di Lea Michele, che finora non si era ancora espressa sulla sua scomparsa. I fan l’hanno percepita come una netta presa di posizione senza scusanti.

View this post on Instagram

at this point we just vibin y'all

A post shared by Naya Rivera (@nayarivera) on

Per questo motivo, in molti hanno iniziato a lanciarle pesanti insulti su Twitter, tra cui minacce di morte inaccettabili“Devi morire subito” oppure “Ci saresti dovuta essere tu al suo posto”. Visto il clima di tensione, è comprensibile che Lea Michele abbia deciso di disattivare il suo profilo social e sparire per un po’. L’attrice è anche in dolce attesa, e certamente questa situazione non giova affatto al suo stato.

Il silenzio della Michele non ha invece sorpreso buona parte dei fan di Glee. È noto infatti che tra le due colleghe non scorresse buon sangue fin dai tempi della serie tv. Nella sua biografia, la Rivera aveva rivelato: “Siamo entrambi persone dal carattere forte e competitive – non solo l’uno con l’altro ma con tutti – e non è una buona miscela. […] Se mi fossi lamentato di qualcuno o di qualsiasi cosa, avrebbe pensato che mi stavo lamentando di lei. Presto, Lea ha iniziato a ignorarmi, e alla fine è arrivata al punto in cui non mi ha rivolto parola per tutta la sesta stagione.”

Non sapremo mai se Lea e Naya abbiano ripreso a parlarsi anni dopo la fine di Glee, ma una cosa è certa: il comportamento dei fan spesso risulta essere tossico e inappropriato.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.