Ufficiale Lucifer 6: dopo l’ok di Tom Ellis, Netflix rinnova la serie per l’ultima stagione

Netflix annuncia l'ordine per Lucifer 6, ma la sesta sarà l'ultima stagione (e stavolta pare ufficiale): ecco i dettagli sul rinnovo

779
CONDIVISIONI

Lucifer 6 è finalmente ufficiale. Qualche mese fa, Netflix aveva annunciato l’intenzione di estendere la serie tv, tratta dai fumetti Vertigo/DC, per almeno un altro anno.

Nel mese di febbraio, il colosso ha iniziato diverse trattative con la Warner Bros. (studio di produzione) per la produzione di nuove sceneggiature. Gli showrunners Joe Henderson e Ildy Modrovich sono stati i primi a firmare un contratto con Netflix e si sono detti pronti a tornare al timone della serie per un’eventuale sesta stagione. L’unico problema era rappresentato da Tom Ellis, che nelle scorse settimane non aveva ancora raggiunto nessun accordo né lo studio di produzione né con Netflix. Successivamente, l’attore ha poi confermato la sua presenza. Il problema non si presentava per il resto del cast, dato che i loro contratti erano già estesi fino alla sesta stagione.

Finalmente, dopo mesi di dubbi e incertezze, Netflix ha confermato Lucifer 6, ma attenzione: la sesta sarà l’ultima stagione. Il numero di episodi è al momento sconosciuto.

Un fattore chiave che ha convinto la piattaforma a rinnovare la serie tv è la sua popolarità. Infatti, un mese dopo il rilascio della quarta stagione (l’8 maggio 2019), Lucifer si è piazzato al primo posto nella classifica dei titoli più visti su Netflix. Due mesi dopo, era ancora sul podio, oltre a diventare la serie tv più popolare e richiesta sulla piattaforma.

L’annuncio del rinnovo è stato dato dal profilo social di Lucifer, con un breve e suggestivo video:

Il diavolo ce l’ha fatto fare. Lucifer tornerà per una sesta e ultima stagione. Sul serio, è la stagione finale.

Come sottolinea il post, la stagione 6 metterà definitivamente un punto alla storia di Lucifer Morningstar. Prima di immergerci nell’ultimo capitolo, Lucifer sarà ancora all’Inferno. Dopo il finale della quarta stagione, il diavolo è tornato nel suo regno per impedire una nuova fuga dei suoi seguaci. Secondo la sinossi ufficiale, “Lucifer fa un ritorno tumultuoso, Chloe ripensa alla sua storia, Ella finalmente incontra un bravo ragazzo, e Amenadiel scende a patti con l’intera faccenda della paternità.” Tra le novità, Dennis Haysbert nel ruolo di Dioas, un episodio musicale, e il ritorno di Inbar Lavi nei panni di Eve, ex fiamma del protagonista.

La quinta stagione di Lucifer è composta invece da sedici episodi che andranno in onda in due tranche; la prima parte sarà pubblicata su Netflix venerdì 21 agosto 2020. Per i fan (ma anche i curiosi) che hanno bisogno di un ripasso, (o di recuperare) le prime quattro stagioni della serie sono disponibili sulla piattaforma di streaming. In chiaro, Lucifer va in onda su Italia1 ogni sabato con le repliche della seconda stagione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.