Arrivano in Sardegna le proteste per il 5G Iliad, ma è un’antenna 4G

Ancora problemi con realtà locali e, nuovamente, tutto nasce da una fake news sulla questione 5G

5G Iliad

Continua a tenere banco in Italia la questione del 5G Iliad e degli altri operatori, considerando il fatto che la recente diffusione di fake news sta complicando non poco i piani dei vari operatori in diverse realtà locali. Già a fine aprile abbiamo analizzato più da vicino le problematiche affrontate dalla compagnia telefonica francese sotto questo punto di vista, con un primo report approfondito in merito. Vicenda che accomuna l’azienda agli altri colossi che operano in questo mercato. Cerchiamo dunque di comprendere come stiano le cose ad inizio giugno.

Le ultime difficoltà riscontrate con il 5G Iliad ad inizio giugno

Un contributo a tal proposito ci arriva da Universo Free, con cui ci possiamo rendere conto che il 5G Iliad ormai debba fare i conti con ostacoli burocratici anche in Sardegna. In particolare, si fa riferimento a quanto riscontrato a Valledoria, vale a dire nell’area metropolitana del Nord Sardegna. Stiamo parlando di un impianto che è stato installato nei pressi di un campo di calcio e secondo le testate locali si troverebbe a pochi metri da altre installazioni di questo tipo ottenute da Vodafone, WINDTRE e TIM.

Il problema, ovviamente, si è venuto a creare a causa di una bufala. Le proteste locali, infatti, nascono dalla convinzione errata che si tratti di una nuova antenna 5G Iliad, quando invece l’impianto riguarda il 4G. Non è un caso che solo le precisazioni da parte del commissario straordinario del Comune di Valledoria, Lorenzo Moretti, abbia in qualche modo rasserenato gli animi. Insomma, si dovrebbe procedere a stretto giro.

Del resto, l’impianto risulta regolarmente autorizzato in seguito ad un complesso iter procedurale con tanto di via libera dell’ARPAS. Per chi non lo sapesse, stiamo parlando dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Sardegna, a proposito delle emissioni elettromagnetiche. Staremo a vedere come andranno le cose con il 5G Iliad.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.