Subito disponibile su 3 Xiaomi l’aggiornamento con MIUI 12 il 26 maggio

Le prime informazioni su un aggiornamento destinato ad arrivare anche qui in Italia prima del previsto

4
CONDIVISIONI
Xiaomi

Stiamo evidentemente bruciando le tappe in queste ore con l’aggiornamento MIUI 12 dedicato ai primi smartphone Xiaomi che possono godere di una corsia preferenziale sotto questo punto di vista. Dopo le informazioni che abbiamo condiviso nei giorni scorsi, infatti, diventa molto importante analizzare più da vicino l’impatto e le modalità con cui questo pacchetto software ha messo piede sul mercato, in modo da essere ben concentrati sull’effettivo stato dei lavori oggi 26 maggio.

Quali Xiaomi da subito con aggiornamento MIUI 12

Fondamentalmente, abbiamo tre device che possono sfruttare da subito i punti di forza dell’aggiornamento con MIUI 12. Rispettando la tabella di cui si parla da alcuni giorni a questa parte, infatti, l’idea di Xiaomi è di rendere tutti gli step più snelli. In questo modo si spiega la distribuzione della prima Global Stabile. A scanso di equivoci, occorre precisare da subito che si tratti della variante MI. Insomma, siamo al cospetto di un pacchetto software concepito per i mercati internazionali.

Per la variante EU, che coinvolge anche i dispositivi commercializzati in Italia e nel resto d’Europa, dovremo attendere un altro po’. Detto questo, la vicenda al momento investe tre prodotti, vale a dire i vari Xiaomi Mi 9T/Redmi K20, Xiaomi Mi 9T Pro/Redmi K20 Pro e Xiaomi Mi 9. Un bel segnale dato a tutti, indipendentemente dalla considerazioni precedenti che per forza di cose limitano un po’ la questione della distribuzione del firmware.

Qui da noi, in sostanza, si può testare l’aggiornamento solo installando una custom recovery, per la quale è indispensabile sbloccare il bootloader. Per questa ragione, avrete a disposizione diversi link al download. Si parte da MIUI 12.0.8 per Xiaomi Mi 9TPro/Redmi K20 Pro disponibile in versione OTA. In seconda istanza, occhio a MIUI 12.0.8 per Xiaomi Mi 9TPro/Redmi K20 Pro in Recovery. La terza voce si concentra su MIUI 12.0.11 per Xiaomi Mi 9T/Redmi K20 per chi vuole procedere via OTA. Ancora, c’è MIUI 12.0.11 per Xiaomi Mi 9T/Redmi K20 in Recovery e MIUI 12.0.0.8 per Xiaomi Mi 9 (OTA). Infine, c’è MIUI 12.0.0.8 dedicato a Xiaomi Mi 9 in Recovery.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.