George R.R. Martin tra Westeros e Westworld, svelato il suo cameo e le idee per il crossover

Il creatore della saga chiarisce i retroscena sul crossover fra Westworld e Il Trono di Spade e svela tutte le sue apparizioni televisive

2
CONDIVISIONI

In queste settimane di isolamento George R.R. Martin si è scoperto quanto mai incline alla condivisione. Dopo aver rassicurato i fan sulle sue condizioni di salute e promesso di dedicare più tempo alla stesura di The Winds of Winter, il creatore della saga letteraria de Il Trono di Spade è tornato ad affidarsi al suo blog per allietare i lettori.

Anzitutto si è soffermato sull’enorme Easter egg di Westworld 3×02, in cui si è materializzato un mini crossover fra la stessa Westworld e Il Trono di Spade:

La scorsa settimana ho ricevuto un messaggio dal mio amico Jonah Nolan […] che mi diceva di guardare l’episodio [di Westworld] di domenica, perché ci sarebbe stato qualcosa di divertente per me. A dire la verità l’avrei guardato in ogni caso. Westworld è una serie eccezionale e la seguo dall’inizio. Dunque, dicevo, la stavo guardando ed è stato effettivamente divertente trovarci il Cameo delle tre D: David Benioff, Dan Weiss e Drogon. Mi è parso un momento divertente, mi ha fatto sorridere.

Il riferimento è al momento in cui Benioff e Weiss appaiono nei panni di due tecnici al lavoro sui personaggi di un parco. Li si sente parlare della necessità di portare qualcosa in Costa Rica, e questo qualcosa, si svela, è Drogon.

Game of Thrones Gifts Merchandise Got Coperta Super Soft Bed Throw...
  • UN REGALO PER I FAN: La coperte in pile de Il Trono di Spade ha gli...
  • SUPER MORBIDA: La nostra coperta per il divano di Games of Thrones è...

Sono stati gli stessi Nolan e Joy, showrunner di Westworld, ad attribuire a George R.R. Martin il merito dell’idea, ma è quest’ultimo a chiarire i retroscena:

Non avevo idea che questo momento [il crossover] sarebbe arrivato finché non l’ho visto su HBO. Ma ai tempi della prima stagione di Westworld avevo suggerito a Jonah che, considerato come nel film originale di Westworld ci fosse un mondo medievale, nella versione televisiva ci sarebbe potuto essere un mondo di Westeros.

Non ho mai voluto un crossover vero e proprio, né ho mai creduto che gli host di Westworld dovessero avventurarsi nel mondo di Westeros come hanno fatto per Shogun e Warworld… ma una o due scene sarebbero state divertenti e pertinenti con Delos. E poi ho persino suggerito che avrebbero potuto richiamare degli attori di Game of Thrones, personaggi già morti. In fondo gli host muoiono quasi ogni settimana…

Offerta
Monopoly Game of Thrones Collezione, Versione Italiana Winning Moves
  • Gioco da collezione tabellone contratti carte imprevisti e...
  • Dotato di 6 pedine speciali con cui giocare e da collezionare

E se si fosse trovato a Los Angeles nel periodo delle riprese si sarebbe prestato volentieri a un cameo in Westworld, ha ammesso. In fondo non sarebbe stata la sua prima apparizione televisiva. Come lui stesso spiega nel blog, negli anni lo si è visto in due episodi di Beauty and the Beastuna versione giovane di me, coi capelli scuri: nel primo bisognerebbe esser ciechi per non vedermi; nel secondo basta un battito di ciglia per perdermi di vista –, in Z Nation versione zombie di me stesso – e in Sharknado 3in cui uno squalo mi ha staccato la testa.

E Il Trono di Spade? Sì, George R.R. Martin ha trovato spazio anche nell’adattamento televisivo della sua creatura letteraria:

[Nel pilot di Game of Thrones] ero ospite al matrimonio di Dany con Khal Drogo. Mi hanno dato un cappello enorme e delle palle molto grandi… […] Ma a quei tempi Dany era interpretata da Tamzin Merchant. Quando l’abbiamo sostituita abbiamo dovuto girare di nuovo tutte le scene del matrimonio e la mia è stata tagliata.

[GEORGE R.R. MARTIN]
Offerta
Trono di Spade Stagioni 1-8 (33 Blu Ray)
  • Dinklage, Headey, Clarke, Harington, Coster-Waldau, Turner, Williams,...

Ma c’è dell’altro:

Volevo apparire con la testa tagliata sui muri della Fortezza Rossa accanto a Ned Stark (e David e Dan, idealmente), ma nella prima stagione non avevamo un budget enorme e quelle teste tagliate costavano tantissimo.

Ho chiesto anche di morire in modo orribile alle Nozze Rosse, il che mi sembrava giusto visto che ne ero stato l’artefice, ma mi è stato detto che essere presente in quel momento così potente e straziante, in una scena tanto sanguinosa, avrebbe distratto gli spettatori. L’ho accettato, non era sbagliato.

A George R.R. Martin, insomma, non sono mancate le occasioni di sorprendere il pubblico anche davanti alla macchina da presa. E chissà che una delle sue diaboliche idee non lo porti sullo sfondo di House of the Dragon, prequel del Trono di Spade già confermato ma per il quale si prospetta ancora un’attesa molto lunga.

Westworld Stagione 1 - 2 DVD
  • Audience Rating: X (Solo per adulti)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.