Tuteliamo e conosciamo meglio la batteria di device Xiaomi con MIUI: un nuovo menù segreto

Informazioni extra sullo stato di salute di una batteria, secondo alcuni dettagli raccolti proprio in queste ore

3
CONDIVISIONI
Xiaomi

Stanno venendo alla luce proprio in questi giorni alcune informazioni extra per gli utenti che si ritrovano o si ritroveranno con uno smartphone Xiaomi dotato di MIUI 11. Dopo aver parlato degli enormi passi in avanti fatti dal produttore asiatico in termini di sicurezza, come avrete percepito con il nostro articolo di pochi giorni fa, oggi 16 febbraio ritengo sia utile informarvi della possibilità di accedere ad un menù segreto con alcune informazioni extra sulla batteria.

Come attivare il menù segreto su Xiaomi con MIUI 11

Nello specifico, bisogna tener presente che esiste una serie di codici segreti Xiaomi che ti consentono di accedere a quelli che vengono definiti “menu nascosti”. L’unico requisito, come accennato in precedenza, è disporre di un device con aggiornamento a MIUI 11, per poi accedere alla voce dedicata alla batteria direttamente dal menù delle impostazioni. Proprio qui, infatti, sarà possibile entrare nel menu segreto della batteria del proprio smartphone.

Inserendo il codice *#*#6485#*#*, come riporta Gizchina, e selezionando successivamente il tasto che è concepito per far partire una chiamata, infatti, ci viene dato l’accesso ad una schermata con informazioni molto dettagliate sulla batteria. Alcuni dati potrebbero sembrare irrilevanti, ma al contempo ci consentiranno di conoscere alcuni retroscena importanti. Si parla, ad esempio, dei cicli di ricarica della batteria che sono stati registrati fino a quel momento.

Questione non di poco conto. I cicli della batteria condizionano in qualche modo la vita del dispositivo, anche di uno smartphone Xiaomi, perché non appena vengono superati i 500 cicli (parliamo circa un anno e mezzo), la stessa batteria per forza di cose inizia a perdere capacità ed efficacia. Insomma, con MIUI 11 avremo un servizio informativo in più e non di poco conto, con cui potremo essere pienamente consapevoli sullo stato di salute del nostro device Xiaomi. Che ne pensate? Avete già provato?

Commenti (1):
Sumer

Un mese e mi 9 t Pro ha ancora bug fotocamera in modalità Pro e luminosità instabile Xiaomi i soldi pagati età validi e interi che aspettate ? A sistemare e cambiate assiy chat inutile e inconsapevoli fate schifo

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.