I luoghi delle serie tv, le location di Modern Love a New York

In Modern Love cambiano le storie, le emozioni, i personaggi, ma non l'ambientazione: ecco i più suggestivi luoghi di New York immortalati nella serie antologica su Prime Video

Amazon Prime Video ha colpito nel centro con la sua Modern Love. La serie antologica ispirata alla rubrica del New York Times ha già ottenuto il rinnovo per una seconda stagione, e non potremmo esserne più felici. L‘amore moderno delle sue otto storie sarà pure il principale artefice di un successo così convincente, ma certo non l’unico. Perché i protagonisti cambiano, come pure i bisogni emotivi e gli interi mondi interiori esplorati in ciascun episodio, ma il loro contenitore resta. E parliamo di una New York che accoglie gli uomini e le donne della serie fra le sue vie più calde, accoglienti e confortevolmente borghesi. Una New York che tra Manhattan e Brooklyn regge le fila dell’amore nella storia del cinema, e che adesso riscopriamo nelle magnifiche location al cuore di Modern Love su Prime Video.

When The Doorman Is Your Main Man (Episodio 1)

Il 41 di Eastern Parkway a Prospect Heights, nel quartiere di Brooklyn, accoglie Guzmin (Laurentiu Possa), Maggie (Cristin Milioti) e il tenero, inesprimibile rapporto che li lega. I sontuosi arredi nell’atrio del Copley Plaza, fra comode poltrone in pelle e un immacolato parquet in rovere, fanno da sfondo all’amore quieto e incrollabile con cui il portiere veglia sulla giovane inquilina.

Copley Plaza in Modern Love

Sul finire del primo episodio c’è spazio per una delle più celebri location di Modern Love e dell’intera New York, l’American Museum of Natural History. Si trova fra la 79th St. e Central Park West, e Guzmin, Maggie e la piccola Sarah (Marin Ashby) vi tornano in memoria dei vecchi tempi, degli anni difficili ma ricchi d’amore prima del trasferimento a Los Angeles.

When Cupid Is a Prying Journalist (Episodio 2)

La scintilla dell’amore fra Josh (Dev Patel) ed Emma (Caitlin McGee) si accende negli ambienti open space di un’azienda giovane e multiculturale, ma è al cospetto di una coppia di grossi felini che si dispiega in tutta la sua dolcezza. Lo zoo del Bronx – al 2300 di Southern Blvd. – diventa così il luogo simbolo della loro unione e, al concludersi dell’episodio, della loro riconciliazione. Allo stesso tempo si fa emblema dell’amore che lega gli esseri viventi di qualsiasi specie in modi affascinanti e misteriosi.

Lo zoo del Bronx in Modern Love

La ben più straziante storia fra la giornalista Julie (Catherine Keener) e l’affascinante Michael (Andy Garcia) – amore perduto, ritrovato e ancora perduto – raggiunge l’apice fra una piccola libreria, un locale e le vie quiete e affascinanti di Hastings-on-Hudson, nella contea di Westchester.

Rallying to Keep the Game Alive (Episodio 4)

Ogni giorno che passa Sarah (Tina Fey) e Dennis (John Slattery) scivolano un po’ di più nella noia, nell’incomprensione, nel disinteresse reciproco. Tendono a isolarsi ciascuno nella propria vita, ed è solo su suggerimento della terapista di coppia che ricominciano a condividere momenti piccoli ma significativi. Fra una cena al solito posto e una partita a tennis li vediamo assaporare montagne di pop corn dinanzi alla marcia dei pinguini al Village East Cinema, fra la 12th St. e 2nd Ave.

Il Village East Cinema in Modern Love

So He Looked Like Dad. It Was Just Dinner, Right? (Episodio 6)

La più suggestiva location di Modern Love si trova fra l’E. 84th St e l’E. 90th St. lungo l’East River. Si tratta del Carl Schurz Park, nell’Upper East Side di Manhattan, una piccola oasi di verde che riempie lo schermo d’autunno e richiama alla memoria infinite immagini d’amore e tristezza nel cuore di New York. Visto anche nell’episodio conclusivo, quest’angolo di parco fa da sfondo al toccante, significativo incontro d’addio fra Peter (Shea Whigham) e Maddy (Julia Garner).

Hers Was a World of One (Episodio 7)

Lo scontro fra la comoda, inquadrata vita domestica di Tobin (Andrew Scott) e Andy (Brandon Kyle Goodman) e le sregolate giornate di Karla (Olivia) avviene nell’appartamento della coppia a Long Island City, nel Queens. A svelare l’ambientazione di uno degli episodi più emozionanti della prima stagione di Modern Love è soltanto un’insegna apparsa brevemente alle spalle di Tobin durante una passeggiata.

The Race Grows Sweeter Near Its Final Lap (Episodio 8)

L’episodio conclusivo riavvolge il nastro chiamando in causa i personaggi conosciuti nel corso della stagione. Uno fra i momenti emotivamente più carichi corrisponde all’incontro casuale fra Josh e Julie, durante il quale i due si scambiano dei brevi aggiornamenti sulle rispettive vite sentimentali. Basta ripercorrere i passi del giovane per arrivare al piccolo, grazioso Cornelia Street Café nel West Village.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.