Il reboot di Gossip Girl come Euphoria, Chace Crawford promuove la serie: rivedremo Nate Archibald?

L'attore Chace Crawford promuove il reboot di Gossip Girl e la Generazione Z: lo rivedremo ancora nei panni di Nate Archibald?

2
CONDIVISIONI

Il reboot di Gossip Girl ha già ricevuto l’approvazione di Chace Crawford. L’attore, che ha ricoperto il ruolo di Nate Archibald nella serie originale, non vede l’ora di scoprire come sarà la nuova versione, volta ad esplorare il rapporto dei giovani con i social media.

Gli ideatori Josh Schwartz e Stephanie Savage sono di nuovo al timone del franchise in qualità di produttori esecutivi insieme a Josh Safran (Smash), showrunner, scrittore e produttore del reboot di Gossip Girl, che andrà in onda su HBO Max. Crawford ha elogiato i servizi di streaming, sempre più in espansione, che permettono una maggior libertà creativa:

La televisione sta cambiando. La chiamano l’età d’oro e la struttura dello streaming è davvero potente. Onestamente credo che lo show era già avanti ai suoi tempi per questo motivo. È arrivato prima di Instagram, proprio quando la camera dei telefonini si stava espandendo. L’ascesa di Netflix ha donato al nostro show una nuova vita. C’era una nuova generazione di fan. Ho notato, nel corso di sei anni, che la stessa età demografica di ragazze ancora adora Gossip Girl, ed è davvero forte.

Inoltre Crawford crede che il reboot di Gossip Girl possa esplorare molto più a fondo la Generazione Z, grazie appunto alle piattaforme di streaming, e paragona il progetto a Euphoria:

Puoi fare di più, soprattutto in un posto come HBO Max. Guarda uno show come Euphoria – stanno ridefinendo il significato di un dramma del liceo e ciò che accade agli adolescenti di oggi. Sono sicuro che questo sarà un nuovo approccio; Josh e Stephanie sono incredibili. Lo renderanno grandioso. C’è ancora una richiesta: le persone chiedono sempre se tornerò. Penso sia una buona idea.

Crawford è stato molto esplicito su un suo possibile ritorno nel franchise. Ma interpreterebbe una versione moderna di Nate oppure un nuovo personaggio?

Adesso interpreterei un papà! No, non ne ho idea. Adoro Josh e Stephanie e se mi volessero, sarebbe difficile dire di no. Sono sempre grato per l’opportunità che mi hanno dato e per l’intera esperienza – è stato il mio college, ha occupato tutti i vent’anni della mia vita. Vivevo a New York per quel tempo. Ne avrò sempre bei ricordi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.