Rosy Abate 2 riparte da un salto temporale e con Leonardo neo boss mafioso: anticipazioni del 18 e 20 settembre

Rosy Abate 2 torna in scena per quello che potrebbe essere il capitolo finale

36
CONDIVISIONI

Tutto è pronto per la nuova Rosy Abate 2. Per settimane abbiamo parlato dello spin off di Squadra Antimafia con Giulia Michelini protagonista insieme al figlio Leonardo e oggi, 18 settembre, la fiction tornerà in onda su Canale5 con la prima i due puntate in due giorni.

Oggi e il 20 settembre prenderà il via quello che potrebbe essere il capitolo finale dello spin off che potrebbe addirittura segnare la morte della regina di Palermo chiudendo il cerchio intorno a lei e alla sua famiglia. Giulia Michelini tornerà a vestire i panni di Rosy Abate mentre al suo fianco si schiereranno new entry importanti a cominciare da Vittorio Magazzù chiamato a prestare il volto alla versione adolescente di Leonardo.

Sarà nuovamente per il figlio che Rosy si spingerà oltre accettando di collaborare con la polizia per tornare libera. La Abate finirà “dall’altra parte del vetro” diventando accusatrice di Antonio Costello, il boss interpretato da Davide Devenuto, che ha messo le mani proprio su Leonardino. A condurre le indagini ci penserà l’ostinato ispettore Bonaccorso (Mario Sgueglia) chiamato a tenere le redini del caso quando l’ispettrice Nadia Aversa (Daniela Virgilio) morirà proprio per colpa di Leonardo.

Nella prima puntata di Rosy Abate 2, ci troveremo a sei anni dall’arresto e Rosy Abate ha finito di pagare il suo debito con la giustizia ed è finalmente libera di riabbracciare suo figlio Leonardo e per questo lo raggiunge a Napoli. Quello che la regina di Palermo non sa è che Leonardo ha salvato la bella Nina Costello (Maria Vera Ratti) finendo nelle grazie del padre, un potente boss di camorra.

La seconda puntata di Rosy Abate 2 andrà in onda già venerdì, 20 settembre, con le conseguenze dell’uccisione dell’ispettrice Nadia Aversa. Questo spinge Rosy ad abbandonare per sempre il sogno di una vita normale insieme a suo figlio. Fino a dove si spingerà per difenderlo? Ecco di seguito il video con il riassunto della prima edizione di Rosy Abate:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.