Colpaccio Android 10 su Samsung Galaxy Note 10, i tempi del rilascio

Phablet paparazzato con a bordo il nuovo aggiornamento, rilascio in tandem con Galaxy S10?

8
CONDIVISIONI

Davvero una buona notizia quella che giunge per i possessori del Samsung Galaxy Note 10 oggi 4 settembre. Android 10, sbarcato proprio in data odierna sui dispositivi Pixel con tantissime novità a bordo, potrebbe far capolino sulla linea phablet davvero in poco tempo. Non a caso, proprio l’ultimo aggiornamento è stato paparazzo sul telefono lanciato ad inizio agosto.

Lo ha comunicato per prima la nota fonte SamMobile ma poi non sono mancate ulteriore conferme: gli sviluppatori starebbero già sperimentando proprio Android 10 su Samsung GAalaxy Note 10 e quindi la prima beta del prezioso e corposo firmware sarebbe pure abbastanza vicina.

Qualche settimana fa era toccato al Samsung Galaxy S10 essere scovato proprio con a bordo Android 10. In queste ore, al contrario, la conferma dello sviluppo in corso giunge per il Note 10, lasciando dunque presagire anche un rilascio definitivo e finale per entrambe le serie nello stesso range temporale. Dunque se per il Galaxy S10 già da tempo si ipotizzava la fine di ottobre come momento cruciale per l’aggiornamento in questione e più che probabile che per l’ultimo arrivato i tempi siano esattamente gli stessi.

Per la release di Android 10, insomma, Samsung sembra aver messo il turbo e voler pure precorrere i tempi rispetto ai firmware del passato. In effetti, il produttore sa bene che buona parte della sua reputazione agli occhi dei clienti passa per la velocità e la bontà degli aggiornamenti software garantiti, in primis per i device di punta di recente uscita e poi, a seguire, per tutti gli altri.

Tra le novità che Android 10 garantirà sul Samsung Galaxy Note 10 come sul Galaxy S10 ci sono naturalmente nuove gesture, i sottotitoli live dei contenuti video, il dark mode, la modalità focus per disattivare le app che ci infastidiscono e tanti nuovi controlli per la privacy come per la protezione dei dati personali.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.