Scattato il countdown per il Samsung Galaxy S9 con Android Q: i tempi di rilascio previsti

Da esaminare bene la timeline prevista per i due smartphone commercializzati in Italia nel 2018

21
CONDIVISIONI

Stiamo vivendo un mese di agosto particolarmente intenso per tutti coloro che nell’ultimo anno e mezzo hanno deciso di acquistare un Samsung Galaxy S9 o un Galaxy S9 Plus. Dopo aver preso in esame l’ultimissima patch distribuita dal colosso coreano, come avrete notato dall’approfondimento della scorsa settimana, bisogna guardare avanti e concentrarsi sulla compatibilità tra lo smartphone e Android Q, trattandosi del prossimo grosso upgrade che potremo scaricare.

Quali sono i tempi necessari affinché gli sviluppatori rendano disponibile il pacchetto software? Ad oggi non ci sono comunicazioni ufficiali in merito, se non quelle relative all’inclusione dei due smartphone nella lista di prodotti che rientreranno in questo discorso. Detto questo, secondo quanto riportato da una fonte come The Android Soul il rilascio dovrebbe scattare ufficialmente durante il mese di gennaio. Una piccola svolta per tutti coloro che da tempo volevano fissare dei punti di riferimento in calendario, in vista di questo importante step.

Il sito in questione aggiunge anche per che per la distribuzione globale dell’aggiornamento dovremo attendere il mese di febbraio. Sia per la variante europea dei due smartphone, sia per quelle americane. Insomma, una timeline precisa ed uno sviluppo del pacchetto software che al momento non ha fatto emergere problemi particolari. Staremo a vedere se dal produttore arriveranno comunicazioni in grado di illustrarci al meglio la situazione per i vari Samsung Galaxy S9 e S9 Plus.

Insomma, le idee sarebbero abbastanza chiare, anche se in un lasso di tempo che va dai 5 ai 6 mesi non possono non essere messi in preventivo degli imprevisti. Staremo a vedere se le cose andranno effettivamente così per il Samsung Galaxy S9 ed il Galaxy S9 Plus. Solo nelle prossime settimane ne sapremo di più sotto questo punto di vista.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.