Lino Guanciale e Il Commissario Ricciardi da Taranto a Napoli: le riprese si spostano al Teatro San Carlo

Le riprese de Il Commissario Ricciardi si spostano da Taranto a Napoli e il Teatro San Carlo diventa il nuovo set della fiction con Lino Guanciale

5
CONDIVISIONI

Continuano le riprese de Il Commissario Ricciardi, serie tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni e diretta da Alessandro D’Alatri. Dopo Taranto, il set si è spostato a Napoli, come annuncia il sito Rai News, ed è stata scelta una location suggestiva per le indagini di Luigi Alfredo Ricciardi.

Il Teatro di San Carlo si è trasformato in un set televisivo che per alcuni giorni sarà l’ambientazione ideale della serie, in onda prossimamente su Rai1. Il protagonista Lino Guanciale e il resto del cast sono stati visti nella prestigiosa sala e sui palchi del San Carlo, il più bello e antico del mondo (è stato costruito nel 1737), tutti rigorosamente in costume anni ’30. Il Commissario Ricciardi  è infatti ambientato nel 1932 e segue le indagini di Luigi Alfredo Ricciardi, commissario di Napoli, interpretato da Lino Guanciale.

Il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta ha espresso entusiasmo per il progetto di Rai Fiction e Clemar:

Si è spostato a Napoli il set de ‘Il commissario Ricciardi’, con Lino Guanciale e la regia di Alessandro D’Alatri, e mi pare simbolico e ben augurante che si cominci nella bellezza antica del Teatro San Carlo di Napoli. Non si può immaginare il commissario se non nei luoghi – e nel tempo – in cui lo ha fatto vivere la fantasia di un narratore originale e coinvolgente come Maurizio de Giovanni, che ha seguito il suo personaggio dal libro alla sceneggiatura. Napoli è un paesaggio e uno spirito troppo spesso consegnati ai luoghi comuni, al contrario un commissario come Ricciardi, per certi versi misterioso e arcaico, ne è un fedele interprete che ne svela il complesso fascino e le contraddizioni.

Lo storico Teatro Lirico San Carlo è il set perfetto per la serie Rai perché fedele alla trasposizione immaginata da De Giovanni. Lino Guanciale aveva salutato Taranto una settimana fa con un post su Instagram:

L’attore abruzzese, amato tra il pubblico grazie alle serie L’Allieva e La Porta Rossa (giusto per citarne alcune), tornerà a girare la terza stagione di entrambe molto presto. Per La Porta Rossa 3, le riprese dovrebbero iniziare il prossimo anno, mentre L’Allieva 3, dopo la conferma della scrittrice Alessia Gazzola, riaprirà i battenti in inverno.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.