Spunti d’interesse con Honor 20, Honor 20 Pro e Honor 20 Lite: scheda tecnica, prezzo e uscita in Italia

C'è solo l'imbarazzo della scelta tra i due top di gamma, per chi ama il mondo Honor. Ecco i loro punti di forza

33
CONDIVISIONI

L’attesa presentazione a Londra dei tanto attesi Honor 20 e Honor 20 Pro è finalmente avvenuta, come avete notato dalla diretta che abbiamo condiviso in queste ore. L’evento si è appena concluso ed il produttore ha mostrato al mondo intero i nuovi dispositivi del sottobrand Huawei che ormai già da qualche tempo sta camminando da solo verso la strada del successo. Il marchio Honor è infatti cresciuto notevolmente nell’ultimo anno, grazie a prodotti di estrema qualità che non hanno nulla da invidiare alla concorrenza e possono essere acquistati anche un prezzo nettamente più conveniente.

Inutile dire che un capitolo a parte andrebbe dedicato allo sviluppo software dei nuovi smartphone, ma tutto sommato la situazione che si è venuta a creare oggi 21 maggio è un pochino più tranquilla anche per i potenziali acquirenti di Honor 20 e Honor 20 Pro. Da un lato le rassicurazioni di Huawei sul fatto che i clienti non verranno abbandonati, con un discorso da estendere anche ai prodotti Honor e a quelli di nuova generazione, dall’altro la sospensione della “pena” in arrivo da Trump e di rifletto da Google, che assicurerà a tutti i device (nuovi e vecchi) in circolazione aggiornamenti regolari per almeno novanta giorni. Così come la fornitura dei classici servizi erogati da Mountain View.

Si parte da Honor 20 con schermo da 6,26 pollici

Vediamo ora nel dettaglio la scheda tecnica di Honor 20 e Honor 20 Pro, due smartphone che faranno sicuramente molto parlare di sé sul mercato. Partiamo dal modello base che si ritrova con un display OLED da 6,26 pollici con un Notch a goccia dov’è incastonato il sensore della fotocamera anteriore. Molto interessante è il comparto hardware dell’Honor 20 che si presenta con il processore Kirin 980 supportato da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna.

Per il comparto fotografico spazio alle quattro fotocamere posteriori, che puntano su un sensore principale da 48 megapixel, mentre il secondo è dedicato al grandangolo ed il terzo può consentire uno zoom ibrido 5x. Le altre tre lenti arrivano rispettivamente a 16, 2 e 2 megapixel. Non manca ovviamente il LED flash. Per la fotocamera anteriore spazio invece ad un sensore da 32 megapixel per realizzare selfie di estrema qualità. Infine questo Honor 20 può contare su una batteria da 3750 mAh dotata di ricarica rapida e non manca il sistema operativo Android 9 Pie e GPU Turbo 3.0.

Honor 20

Honor 20

Scheda tecnica e punti di forza per Honor 20 Pro

Più intrigante risulta essere invece il nuovo Honor 20 Pro, che parte da un display AMOLED da 6,4 pollici con risoluzione FullHD+, mentre il comparto hardware è simile al modello base con qualche variante in più riguardo ai tagli di memoria. Infatti oltre al solito Kirin 980 ritroviamo 6 o 8GB di RAM accompagnati da 128 o 256GB di memoria interna.

Più performante è il comparto fotografico di questo Honor 20 Pro grazie alla presenza di ben quattro sensori posteriori con Super Night Mode che potrebbe fare la differenza con scarsa luminosità. Qui ritroviamo infatti tre sensori da 48 megapixel, 16 e 8 megapixel, in più però c’è anche il sensore TOF da 2 megapixel. Con 111 punti DxOMark. Per la fotocamera anteriore invece spazio ad un unico sensore da 32 megapixel. Da sottolineare l’apertura f/1.4, primo device a raggiungere una soglia simile, con la prospettiva di raccogliere davvero tanta luce. Migliore risulta essere l’autonomia di questo top di gamma grazie alla presenza di una batteria da 4000 mAh (ricarica del 50% in trenta minuti) sempre supportata dalla ricarica rapida e non manca Android 9 Pie. Entrambi i device avranno il sensore delle impronte sulla scocca laterale, con tempi di risposta in tre decimi di secondo. Colorazione Phantom Black particolarmente interessante, oltre a Phantom Blue e Icelandic White e Midnight Blue.

Parentesi per Honor 20 Lite

Menzione anche per Honor 20 Lite, con fotocamera anteriore da 32 megapixel e display appena sopra i 6,20 pollici. Oltre al processore Kirin 720. Taglio di memoria pari a 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, con prezzo di lancio pari a 299 euro.

Prezzi e uscita in Italia

Honor 20 da subito in uscita, con versione da 6 GB e 128 GB a 499 euro, mentre Honor 20 Pro con 8 GB di memoria RAM e 256 GB di memoria interna esordisce sul mercato a 599 euro. Attendiamo conferme anche per l’Italia, ma i prezzi saranno questi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.