Finto numero servizi Vodafone con prefisso di Torino, nuova truffa in piena fase rimodulazioni

Fantomatico centro assistenza in realtà propone ben altro che il risparmio dopo le ultime modifiche unilaterali del contratto

29
CONDIVISIONI

Non pochi clienti, in queste ore, sono stati contatti da un numero che si spaccia come collegato ai servizi Vodafone e attraverso il quale sedicenti operatori parlano della possibilità di aggirare le ultime  rimodulazioni dell’azienda con un cambio tariffario. Qualcuno potrebbe cadere in una nuova trappola che corre attraverso comunicazioni telefoniche ben orchestrate ma che nulla hanno a che fare con il vettore in questione. Giusto dunque mettere in guardia i nostri lettori per evitare cattive sorprese.

Chiariamo subito che non è affatto la prima volta che sventiamo tentativi di truffa ai danni dei clienti Vodafone appunto. Qualche mese fa era stata la volta di un contatto via presunta chat di assistenza WhatsApp dell’operatore (che in realtà non esiste realmente). Ora la minaccia corre attraverso un canale un po’ più tradizionale: un call-center preposto che si manifesta con una serie di numerazioni diverse ma con prefisso di Torino, si spaccia appunto per un fantomatico centro servizi Vodafone. L’operatore di turno, nel comunicare che il piano tariffario dell’utente sta per subire un nuovo aumento, propone il passaggio ad un secondo piano (quest’ultimo non interessato dal rincaro). Dunque la mossa finale è infine quella di far richiesta dei dati personali e dunque trasportare l’utenza in questione verso altri lidi in modalità più che mai truffaldina e senza che il cliente in questione si renda conto del reale passaggio, se non in un secondo momento.

Come evidenziato nel tweet al termine di questo articolo, la stessa Vodafone è consapevole del tentativo di truffa e conferma di aver già denunciato alle autorità competenti il tentativo di raggiro. Al momento di questa pubblicazione, tuttavia non possiamo che confermare come fenomeni di questo tipo, riconducibili proprio al falso centro servizi Vodafone con sede a Torino, non siano rari e dunque ancor non siano stati bloccati. Invitiamo dunque i nostri lettori a porre estrema attenzione alle chiamate di natura promozionale ricevute: nel dubbio meglio non fornire alcun dato personale e attaccare la conversazione e in caso di dubbio, chiamare personalmente il servizio assistenza 190. In questo periodo di annunciate rimodulazioni reali del vettore, i truffatori mirano a trarre linfa vitale proprio dal malcontent di tanti italiani, dunque non è per nulla il momento giusto per abbassare la guardia.

 

 

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.