In arrivo il reboot di Gossip Girl? Serena, Blair, Chuck e gli altri potrebbero tornare in tv

Il network The CW è intenzionato a realizzare il reboot di Gossip Girl, la serie teen diventata un fenomeno culturale: Serena, Blair e gli altri personaggi torneranno presto in tv?

54
CONDIVISIONI

Le vite scandalose dell’èlite di Manhattan sono tutt’altro che concluse: The CW sta pensando di realizzare un reboot di Gossip Girl. Il Presidente del network americano, Mark Pedowitz, ha sganciato la bomba durante il tour promozionale con la stampa, a cui il canale ha anche annunciato il rinnovo di diverse serie tv – tra queste, gli eroi Arrow, The Flash e il teen mystery Riverdale.

Come stanno davvero le cose? C’è la possibilità di rivedere Serena, Blair, Chuck, Nate, Dan e gli altri personaggi in un ipotetico reboot di Gossip Girl? Ecco quanto svelato da Pedowitz sul ritorno della serie:

“Se ne è parlato, ma non so se si è concretizzato. Non so cosa sarebbe. Tutto dipende molto dalla Warner Bros. e dai produttori esecutivi Josh [Schwartz] e Steph[anie Savage], perché non vogliamo fare nulla senza di loro.”

In conclusione, si tratta solamente di voci al momento e bisognerà attendere per capire in che direzione il network vorrà procedere. Intanto, se siete nostalgici di Gossip Girl, su Netflix sono disponibili tutte le sei stagioni per un binge watching assicurato. Il canale CW invece è ormai la casa di diversi reboot: dopo quello di Dynasty, sono approdati Streghe e Roswell.

Gossip Girl è andata in onda dal 2007 al 2012 sul network The CW dove ha sempre registrato ascolti mediocri. Nonostante i numeri, la serie è diventata, col tempo, un fenomeno pop culturale che è stata trampolino di lancio per diverse stelle del piccolo schermo –  tra loro, Blake Lively, moglie della star Ryan Reynolds e attivissima al cinema; ma anche Leighton Meester (si è sposata con Adam Brody di The OC e di recente l’abbiamo vista in diversi film e serie tv); Penn Badgley (è attualmente il protagonista di You su Netflix); Chace Crawford e Ed Westwick.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.