Arriva Gossip Girl su Netflix da gennaio, dalla prima alla sesta e ultima stagione per una maratona glamour

Da gennaio arriva Gossip Girl su Netflix: tutte le stagioni dalla prima alla sesta e ultima saranno disponibili per una super maratona in compagnia di Serena, Nate, Blair e gli altri.

1
CONDIVISIONI

Sbarca Gossip Girl su Netflix: le vite più scandalose dell’élite di Manhattan prendono vita dal prossimo anno. A rivelarlo è il profilo Twitter della piattaforma streaming, che ha scritto un post senza lasciare ombra di dubbio: “1° gennaio. XOXO, Gossip Girl.”

I fan potranno riguardare le vite e gli intrighi di Serena van der Woodsen, Blair Waldorf, Jenny Humphrey e gli altri personaggi della serie tv che ha lanciato star come Blake Lively, Leighton Meester e Penn Badgley (anche lui su Netflix con You). Lo show, basato sui romanzi omonimi di Cecily von Ziegesar, è andato in onda negli Stati Uniti dal 2007 al 2012 per un totale di sei stagioni. Gossip Girl su Netflix regalerà agli utenti affezionati la maratona con tutti i 121 episodi, dal primo all’ultimo, per emozionarvi nuovamente.

Dopo gli attentanti dell’11 settembre 2001, la serie creata da Josh Schwartz (già dietro Chuck e The OC) ha contribuito a ridipingere New York come una delle città più belle e glamour del mondo. Durante gli anni della messa in onda, la Grande Mela è tornata ad essere meta turistica, attraendo visitatori da ogni parte del mondo. Gossip Girl è diventato quindi un fenomeno di massa, in grado di coinvolgere non solo il pubblico più giovane ma anche quello adulto. Inoltre, nel 2009 è stata lanciata una linea di vestiti ispirata a Gossip Girl.

Nel cast della serie, Blake Lively nei panni di Serena van der Woodsen; Leighton Meester è Blair Waldorf; Taylor Momsen interpreta Jenny Humphrey; Penn Badgley nel ruolo di Dan Humphrey; Chace Crawford è Nate Archibald; Ed Westwick è Chuck Bass; Jessica Szohr è Vanessa Abrams; Kelly Rutherford interpreta Lily van der Woodsen; Matthew Settle è Rufus Humphrey.

Gossip Girl su Netflix vi aspetta quindi dal 1° gennaio 2019. Tornerete a immergervi nelle vite scandalose di Manhattan insieme ai suoi protagonisti?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.