Svelate le co-conduttrici del Dopofestival ispirato ai Pink Floyd: Anna Foglietta e Melissa Greta Marchetto con Rocco Papaleo

La conferma ufficiale è giunta oggi dalla Rai.

11
CONDIVISIONI

Sono state svelate le co-conduttrici del Dopofestival di Sanremo 2019. Al fianco dell’attore comico Rocco Papaleo sono confermati due volti femminili ma, a differenza di quanto mormorato negli scorsi giorni, si tratta di un’attrice e di una showgirl.

Alla co-conduzione del Dopofestival ci saranno l’attrice Anna Foglietta e la showgirl Melissa Greta Marchetto, sul palco del Teatro del Casinò di Sanremo con Rocco Papaleo che aveva annunciato in via ufficiale il suo nuovo incarico nel corso della diretta Rai di Sanremo Giovani, lo scorso dicembre.

Confermato anche quest’anno dopo il Festival di Sanremo, dal 5 al 9 febbraio, il Dopofestival quest’anno è ispirato ai Pink Floyd. Il sottotitolo del programma è infatti The Dark Side of Sanremo.

«A 50 anni da quando l’uomo ha messo piede sulla luna, il DopoFestival 2019 renderà omaggio alle stelle della musica e alle canzoni dell’Ariston. E cielo, stelle e luna saranno non solo al centro di una rinnovata scenografia ma parte integrante di un programma che farà del racconto poetico e di un’ironia stralunata la propria cifra. A trasportarci in questo mondo ci sarà Rocco Papaleo che insieme a una band musicale accoglierà gli artisti protagonisti del Festival giocando con loro, intervistandoli e coinvolgendoli in cameo musicali dove si esibirà lui stesso».

Con queste parole Claudio Fasulo, vice-direttore di Rai 1, aveva raccontato la 69ª edizione del Festival della Canzone Italiana e il relativo Dopofestival, nel corso della prima conferenza stampa ufficiale durante la quale sono stati ufficializzati i nomi dei co-conduttori della kermesse canora: con il direttore artistico Claudio Baglioni, sul palco del Teatro Ariston, ci saranno Virginia Raffaele e Claudio Bisio

Sul fonte degli ospiti, i primi nomi sono già stati confermati e sembra che quest’anno non ci sia spazio per attori né cantanti internazionali. Il Festival della Canzone Italiana sottolinea la sua totale italianità non solo nella lingua delle canzoni in gara nella categoria dei Campioni ma anche tra gli ospiti, esclusivamente personaggi del mondo italiano della musica e dello spettacolo, per volontà di Claudio Baglioni.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.