Nuove immagini per il chip A14 dell’iPhone 12: i miglioramenti certi apportati

Proviamo a concentrarci oggi 28 luglio sulle ultime novità trapelate a proposito del processore del nuovo melafonino

3
CONDIVISIONI
iPhone 12

Abbiamo alcune informazioni praticamente certe, seppur non ufficiali, a proposito del processore A14 che potremo vedere a bordo dei vari iPhone 12 destinati ad esordire sul mercato durante la stagione autunnale. In queste ore ci siamo concentrati soprattutto sulla data di uscita di questi modelli, come avrete notato probabilmente nella giornata di ieri attraverso il nostro pezzo a tema, ma oggi 28 luglio occorre un approfondimento anche sulle prestazioni garantite dal processore scelto dalla mela morsicata.

Cosa sappiamo sul processore A14 per iPhone 12 a fine luglio

L’ultimo bollettino in merito è stato pubblicato nelle ultime ore da Mac Rumors, che a conti fatti si concentra su quanto rivelato dal leaker Mr. White. Quest’ultimo, infatti, di tanto in tanto condivide informazioni accurate sui piani futuri di Apple insieme alle immagini dei componenti e, in questo frangente, ha deciso di concentrarsi su una serie di immagini del componente RAM del processore A14 che si trova in genere nella parte superiore del chip principale. Dai numeri di serie che emergono dalla immagini in questione, emerge che probabilmente è stato prodotto ad aprile.

La fonte non ci fornisce informazioni tecniche extra sul processore che potremo toccare con mano attraverso i vari iPhone 12 attesi sul mercato, ma tramite rumors sappiamo che Apple in questo particolare contesto abbia deciso di puntare tutto sulla voglia di essere più veloce e più efficiente con la propria batteria, grazie ad una migliore gestione termica. Al contempo, la mela morsicata con il chip A14 si concentrerà anche sull’accelerazione definitiva della tanto discussa intelligenza artificiale, oltre a quella delle attività di AR attraverso il Neural Engine.

Vi ricordo che le versioni meno costose di iPhone 12 da 5,4 e 6,1 pollici dovrebbero contare su 4 GB di memoria RAM, mentre i dispositivi da 6,1 e 6,7 pollici di fascia più alta con ogni probabilità arriveranno a 6 GB di RAM.

Segui gli aggiornamenti della sezione iPhone X sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.