La ricerca del vaccino per il Coronavirus diventa una serie tv di HBO, dal produttore di Succession

Diretta dal regista de La Grande Scommessa, arriva la miniserie sulla ricerca del vaccino per il Coronavirus, tratta da un saggio ancora inedito

unsplash.com/@fusion_medical_animation

La corsa alla ricerca di un vaccino per il Coronavirus diventa una serie tv prodotta da HBO: il colosso via cavo americano sta preparando una miniserie sulla corsa mondiale all’antidoto al Covid-19, raccontando le esperienze di chi sta mettendo a punto l’unico strumento che potrà debellare la pandemia.

Il progetto è ancora in una fase embrionale di sviluppo, visto che sarà basato sul libro The First Shot scritto dal giornalista Brendan Borrell e ancora inedito.

Secondo la sinossi di questo saggio, il libro racconterà “la corsa mondiale per il vaccino per il Coronavirus, le aziende che rischiano tutto per accaparrarselo, l’affascinante e talvolta sorprendente scienza su cui si basa, e le sfide relative all’accesso e alla sicurezza“. Il libro vorrà dunque indagare come i laboratori di diverse aziende farmaceutiche in giro per il mondo – Italia compresa – stanno sta cercando di mettere a punto il vaccino per il Coronavirus e cosa questo significherà a livello mondiale in termini di accessibilità per tutti e certezza della sua efficacia.

Siccome il libro non ha ancora visto la luce, è difficile immaginare come sarà il suo adattamento nel formato miniserie, ma HBO ha già scelto il regista di questo esperimento televisivo dedicato alla sfida di un vaccino per il Coronavirus, che sarà disponibile nel catalogo streaming di HBO Max. A dirigere il progetto sarà Adam McKay, già sceneggiatore del film Marvel Ant-Man e de La Grande Scommessa, per cui ha vinto l’Oscar come Miglior Sceneggiatura non Originale ed è stato nominato per la Miglior Regia nel 2015. Tra i suoi film di maggior successo anche The Reporter: The Legend of Ron Burgundy e Vice. Per HBO è già stato produttore dell’acclamata serie Succession.

La collaborazione di Adam McKay con HBO prevede anche un progetto sulla storia dei Los Angeles Lakers degli anni ’80, uno sul finanziere presunto suicida Jeffrey Epstein (alla cui incredibile vicenda di sfruttamento della prostituzione minorile è stata dedicata una brillante docuserie su Netflix) e l’attesissimo adattamento in serie tv del film sudcoreano Parasite trionfatore degli ultimi Oscar.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.