Sul Samsung Galaxy Note 20 Ultra il refresh rate dinamico, forse anche su S20

Con refresh rate dinamico lo schermo del Samsung Galaxy Note 20 Ultra, implementato poi sugli S20

Insieme al Note 20 il 5 agosto all’evento Unpacked è atteso anche il Samsung Galaxy Note 20 Ultra, che a quanto pare dovrebbe includere una tecnologia di refresh rate dinamico, pronto a switchare in automatico tra i 60 ed i 120Hz. Una modulazione che manca sui Samsung Galaxy S20, e che potrebbe essere accolta nell’ambito del modello più avanzato della prossima serie Note.

L’indiscrezione, come riportato da ‘SamMobile‘, è stata condivida dal solito Ice universe a partire dallo screenshot del menu delle impostazioni del Samsung Galaxy Note 20 Ultra, in cui si legge chiaramente l’invito agli utenti ad impostare il refresh standard a 60Hz, quello elevato a 120Hz, oppure l’opzione dinamica per lo switch automatico tra i 60 ed i 120Hz, in base all’applicazione lanciata o al contenuto mostrato. Una funzione di un certo livello visto che l’impostazione dinamica del refresh rate consentirà al Samsung Galaxy Note 20 Ultra di impiegare un qualsiasi valore compreso tra i due range.

In ogni caso, sembra proprio che tale sistema c’entri ben poco con l’hardware in adozione, e che affondi le proprie radici nel software (se così fosse, la funzione potrebbe essere implementata e rilasciata anche per i Samsung Galaxy S20 in futuro, cosa che immaginiamo farebbe gola a milioni di utenti). Una notizia che, se confermata, rappresenta un’ulteriore prova di quanto bene stia facendo il colosso di Seul nello sviluppo dei Samsung Galaxy Note 20, tra i top di gamma indiscussi della seconda parte dell’anno. Non bisogna nemmeno scordare che, secondo le ultime indiscrezioni, la prossima serie Note potrebbe anche costare meno, o comunque non andare oltre il prezzo che fu dei Samsung Galaxy Note 10 (anche se poi ci sarà da vedere se il discorso varrà pure per l’Italia, come naturalmente speriamo). In caso di domande sentitevi liberi di contattarci attraverso il box qui sotto.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.