Ghostbusters torna al primo posto del box office, a 36 anni dall’uscita

Gli acchiappafantasmi Peter, Raymond, Egon e Winston sono tornati al cinema: Ghostbusters si è posizionato al primo posto del box office statunitense, a 36 anni dall'uscita

60
CONDIVISIONI

L’industria cinematografica non è ancora tornata alla normalità, anche se diverse sale cinematografiche sparse nel mondo sono state riaperte. Le uscite di numerosi film, tra cui Tenet, sono state rimandate, forse in attesa di un periodo più proficuo. Un momento molto particolare della storia del cinema, in cui a regnare sono i successi del passato. Durante il week-end del quattro luglio, Ghostbusters, film uscito 36 anni fa, si è collocato al primo posto.

L’indimenticabile lungometraggio diretto nel 1984 da Ivan Reitman, tra venerdì e domenica, ha raccolto 550 mila dollari negli Stati Uniti d’America. Un risultato che, se pur abbia permesso alla pellicola di conquistare il primo posto, non è di certo positivo. Basti pensare che l’anno scorso, in sei giorni, Spider-Man: Far From Home guadagnò 185 milioni di dollari negli Stati Uniti d’America, anche di fronte a un terremoto che costrinse alcune sale cinematografiche americane a chiudere momentaneamente.

Nessuno avrebbe mai potuto immaginare che un anno dopo al primo posto del box office sarebbe arrivato un film, uscito 36 anni fa, con dei guadagni non molto alti. Qualche giorno fa era stato Jurassic Park a conquistare la prima posizione del box office con 517.600 dollari. Sarebbe bene sottolineare che molti cinema statunitensi, tra cui alcuni delle catene AMC, Regal e Cinemark, non hanno ancora riaperto i cancelli a causa del Covid-19. Inoltre, durante un’indagine diffusa poche settimane fa era stato rivelato che il pubblico statunitense avrebbe avuto un po’ di timore a ritornare immediatamente in sala.

Ghostbusters, secondo quanto riportato da Deadline, è seguito da Jumanji: The Next Level (300 mila dollari), Relic (282 mila dollari), Jurassic Park (235 mila dollari), Lo Squalo (195 mila dollari) e Deadpool (193 mila dollari).

Ghostbusters: Legacy, quando uscirà?

I fan di tutto il mondo sono in attesa di poter scoprire Ghostbusters: Legacy, il nuovo film diretto da Jason Reitman. Si tratta del sequel di Ghostbusters 2, film uscito nel 1989. Dopo i pessimi risultati del reboot di Paul Feig, si è deciso di lavorare a un nuovo lungometraggio che non prende in considerazione gli eventi del film uscito nel 2016.

Questo nuovo capitolo della saga dedicata agli acchiappafantasmi sarebbe dovuto uscire il 10 luglio 2020. A causa della pandemia, la produzione ha deciso di rimandarlo: l’atteso film dovrebbe uscire il 5 marzo 2021.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.