Con display a 120Hz il Huawei Mate X2, in lancio nel 2020

Già nel 2020 il lancio del Huawei Mate X2, che monterà uno schermo con refresh rate a 120Hz

1
CONDIVISIONI

Potrebbe essere lanciato nel 2020 il Huawei Mate X2, secondo dispositivo pieghevole del produttore cinese. Come riportato da ‘gizmochina.com‘, il prossimo device premium dell’OEM di Shenzhen dovrebbe corrispondere al Huawei Mate 40, in programma per il mese di ottobre. Probabilmente nel 2020, almeno stando a voci recenti, vedremo arrivare anche il Huawei Mate X2, con un pannello con frequenza di refresh rate a 120Hz in luogo dei 90Hz del primo esemplare. A riportarlo è stato Ross Young, fondatore e CEO di Display Supply Chain Consultants (DSCC), twittando un’immagine con un elenco aggiornato di smartphone 2020 e le rispettive frequenze di refresh rate a 120Hz dei pannelli montati.

Nella lista un tempo era stato inserito anche il Huawei Mate 40, salvo poi venire rimosso probabilmente per il fatto che si dice verrà equipaggiato con un display a 90Hz con una risoluzione simile a quella del Huawei P40 Pro. Non sappiamo dirvi altro sul conto del Huawei Mate X2, anche se possiamo aspettarci monterà il processore Kirin 1000 da 5nm della serie dei Huawei Mate 40 (a differenza di quanto non dovrebbe avvenire a partire dai Huawei P50, che dovrebbero, date le più stringenti restrizioni imposte dal ban USA, essere spinti da processori terzi, come nel caso dei chipset prodotti da MediaTek). Non è un caso che l’elenco di cui sopra non includa iPhone 12 Pro, che dovrebbe essere reso disponibile nel 2021 e non nel 2020 visto che Apple spedirà quest’anno solo 15, 20 milioni di unità della nuova linea di melafonini.

Per il resto possiamo solo sperare che Huawei Mate X2 si sia definitivamente gettato alle spalle i problemi che avevano caratterizzato il lancio del primo Huawei Mate X, e poi condotto alla presentazione del Mate Xs. Non è facile progettare, né tanto meno realizzare, smartphone pieghevoli che funzionino come si deve, ma qualcosa ci dice che questa sarà la volta buona.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.