Una doppia negazione per i Huawei Mate 40? Le indicazioni dei rumors

Non sono entusiasmanti gli ultimi rumors relativi alla serie dei Huawei Mate 40, e riguardanti sempre il display

2
CONDIVISIONI

Se i precedenti rumors avevano suggerito che i Huawei Mate 40 potessero presentare la fotocamera frontale sotto il display, un nuovo report, come riportato da ‘gizmochina.com‘, rivela il contrario. Secondo un post condiviso su Weibo da Changan Digital Jun, il prossimo top di gamma del colosso di Shenzhen offrirà una nuova tecnologia per la fotocamera frontale. Per chi non lo sapesse, una fotocamera sotto il display è equiparabile ad un lettore di impronte digitali nella stessa posizione. In altre parole, il sensore di immagini è collocato sotto lo schermo sulla parte anteriore, e non è visibile fino a che non viene utilizzato.

L’informatore ne ha dato notizia su Weibo dopo aver preso visione della macchina ingegneristica del Huawei Mate 40, che va direttamente a contrasto con quanto le indiscrezioni avevano in precedenza suggerito circa la nuova gamma, e cioé che il produttore cinese sarebbe stato il primo OEM di smartphone al mondo a lanciare un dispositivo con la selfie-camera collocata sotto il display. Molte altre aziende starebbero ugualmente lavorando alla soluzione, che tuttavia potrebbe non arrivare tanto presto come si era ipotizzato. Allo stesso modo va detto che, secondo quanto rivelato su Twitter da Teme (特米)😷, vale a dire ‘@RODENT950’, la serie dei Huawei Mate 40 dovrebbe integrare schermi molto simili a quelli montati sul Huawei P40 Pro, e quindi pannelli con risoluzione di 2640 x 1200 pixel con frequenza di refresh rate a 90Hz.

In ogni caso, è ancora troppo presto per intuire se l’OEM cinese alla fine deciderà di dotare i Huawei Mate 40 con display a 120Hz, anche se naturalmente continuiamo a sperarci. Detto questo, le indiscrezioni finora non promettono granché bene, sia per quanto riguarda la soluzione di una fotocamera frontale direttamente inglobata nel display, e quindi distinguibile solo quando viene effettivamente utilizzata, sia per quanto concerne la frequenza di refresh rate del pannello.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.