In rotta col passato i Huawei P50: cosa potrebbe cambiare radicalmente nel 2021

La più grande novità dei Huawei P50 potrebbe risiedere proprio nel processore, non più HiSilicon

Ormai sappiamo bene che le restrizioni imposte dal ban USA sono sempre più stringenti, tanto da impedire a TSMC di lavorare con Huawei. La cosa si ripercuote inevitabilmente sulla produzione dei processori HiSilicon, che continueranno ad essere utilizzati per la serie dei Mate 40, ma forse non per quella dei Huawei P50, top di gamma del 2021. Come riportato da ‘Huawei Central‘, stando a quanto fatto sapere da Mobile chip expert su Weibo, il chipset a 5nm impiegato dal produttore cinese per il prossimo anno non sarà targato HiSilicon.

L’OEM potrebbe avvalersi della collaborazione di un fornitore di chip di terze parti per avvalersi di questa nuova tecnologia. La mancanza di processori Kirin potrebbe portare il colosso di Shenzhen a rivolgersi a MediaTek, i cui chipset hanno iniziato ad essere molto utilizzati a bordo degli smartphone Huawei nell’ultimo periodo. Il produttore ha anche altre opzioni, come Qualcomm, ma, dal momento che la società rientra nelle normative tecnologia americane è difficile pensare per loro alla possibilità di fare affari. Sappiamo che la serie dei Huawei P50 è entrata ufficialmente nella fase di sviluppo ad inizio giugno, e che saranno diverse le novità relative alla fotocamera (lo ha rivelato pochi giorni fa Wang Yonggang, Product Manager della serie P di Huawei).

Per quanto riguarda i processori HiSilicon, già la scorsa settimana vi avevamo parlato della concreta possibilità potessero non equipaggiare i prossimi Huawei P50 (l’informatore @RODENT950 su Twitter ha suggerito i top di gamma dell’anno 2021 dell’OEM cinese monteranno il processore MediaTek Dimensity 2000, cosa a nostro avviso più che plausibile). Manca all’incirca un anno al lancio dei prossimi portabandiera, quindi ci sarà tutto il tempo di indagare sulla vicenda (anche se dubitiamo il ban USA potrà dare tregua al produttore cinese). Sentitevi liberi di interagire con noi attraverso il box dei commenti qui sotto.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.