Vanno al massimo iPhone 12 Pro e Pro Max: display a 120Hz confermato da beta iOS 14

Apple sarebbe pronta a superare il limite dei 60Hz per gli schermi dei suoi prossimi melafonini top di gamma

14
CONDIVISIONI

Le informazioni sui nuovi iPhone 12 si fanno sempre più presenti sulla rete. Tra conferme e ancora tanti dubbi esistenti – come ad esempio quello sulla presenza del notch -, i prossimi melafonini di casa Apple stanno catalizzando le attenzioni di fan e appassionati in tutto il mondo. Una danza affascinante tra rumor e presunti leak che si ripete anche oggi, concentrandosi in particolare sul refresh rate dei display in dotazione ai quattro modelli previsti.

Stando ai primi dettagli, sono molti gli esperti ad essere concordi sul fatto che il modello base – vale a dire iPhone 12 con schermo da 5,4 pollici – e il più grande iPhone 12 Max da 6,1 pollici raggiungeranno un refresh rate a 60Hz grazie al loro pannello OLED. Pare però che le altre due versioni, pensate per i clienti più esigenti, potranno raggiungere una frequenza di aggiornamento dello schermo massima di 120Hz, rendendo le loro prestazioni sia più appetibili che più fruibili dall’utenza.

Come dicevamo, e come si legge nel tweet poco più in alto – riportato pure dal portale Macrumors -, il riferimento è a iPhone 12 Pro e Pro Max, con un display OLED rispettivamente di 6,1 e 6,7 pollici. Schermi che, stando alla fonte vicina a Samsung – fornitore dei pannelli -, andranno proprio a supportare un refresh rate fino a 120Hz, per una funzione che nel gigante di Cupertino potrebbe essere ribattezzata ProMotion. Non è comunque solo il leaker a muoversi in questa direzione: indizi in tal senso sono presenti anche nella beta di iOS 14qui per sapere come accedervi -, che all’interno del suo codice sorgete nasconde un’opzione per limitare la frequenza di aggiornamento a 60Hz. Lasciando intendere che almeno uno dei prossimi device Apple dovrebbe superare questa soglia.

display iphone 12 pro e pro max

Non ci resta allora che attendere conferme o smentite dalla stessa Apple in occasione della presentazione dei nuovi iPhone 12. Intanto cosa ne pensate, credete che una feature del genere potrebbe avere un impatto negativo sull’autonomia della batteria?

Segui gli aggiornamenti della sezione iPhone X sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.