Tutto pronto per Redmi 10X e 10X Pro: uscita anticipata da Google

Le tre varianti - 4G, 5G e Pro - sarebbero pronte a varcare i confini cinesi, per un lancio dal sapore internazionale

Presentata in Cina nemmeno un mese fa, la gamma Redmi 10X sarebbe pronta a fare il suo debutto anche sui mercati internazionali, varcando i confini asiatici con il suo trittico di modelli, vale a dire 4G, 5G e Pro. Trittico per altro piuttosto interessante, almeno a giudicare dalle informazioni e caratteristiche svelate in sede di annuncio. L’uscita anche nei mercati occidentali non è però stata confermata in via ufficiale, ma tutti gli indizi puntano proprio ad un debutto dal gusto mondiale in tempi neppure troppo dilatati.

Come potete verificare voi stessi fiondandovi a questo indirizzo, il sito di Google ha infatti indicizzato tutti e tre i modelli – quindi Redmi 10X 4G, 5G e Pro – all’interno del suo database, andando ad inserirli nella lista di dispositivi idonei per l’integrazione del suo Play Store – utile all’acquisto di applicazioni da utilizzare sui nostri smartphone. Considerando che le edizioni per il mercato cinese non sono dotate di supporto allo store di Google, a differenza di quanto avviene negli altri Paesi, vien da sé che questo avvistamento non può che fare da conferma di un successivo lancio anche negli Stati Uniti e in Europa – magari Italia compresa. Come già dicevamo, la certificazione di Google è arrivata per tutte le varianti del device, compresa quella 5G – a proposito, sapete quante antenne 5G sono effettivamente presenti nel Bel Paese? Noi ve lo abbiamo svelato in questo articolo dedicato.

Per il momento non è comunque chiaro quando il Redmi 10X 4G, 5G e Pro saranno disponibili per l’acquisto. Allo stesso modo, Google non fornisce indizi sulle nazioni di riferimento. I tre dispositivi mobile, tra le differenze sostanziali, mostrano anche una focalizzata sul display: per il primo è di 6,53 pollici – con una risoluzione di 2340×1080 px -, per il secondo di 6,57 pollici – 2400×1080 px – e per il terzo di 6,67 pollici – con la stessa risoluzione di quello precedente.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.