Marco Mengoni canta Quando di Pino Daniele per I Love My Radio

Il secondo singolo per I Love My Radio è Quando di Pino Daniele

419
CONDIVISIONI

Marco Mengoni canta Quando di Pino Daniele per I Love My Radio dopo il rilascio di Mare Mare di Luca Carboni riletto da Elisa. L’annuncio è arrivato qualche giorno fa, anche se si pensava a un ritorno musicale dell’artista di Ronciglione.

Il brano fa parte del progetto ideato per festeggiare i primi 45 anni della radio, con una canzone che sarà incoronata regina delle radio. Le votazioni sono già iniziate e continueranno per le prossime settimane, con il brano di Elisa che è già in radio dal 1° giugno e con una rilettura elettronica che ha dato nuova vita al brano storico di Luca Carboni.

La cover di Quando di Pino Daniele ha un significato particolare per Marco Mengoni, che ha dichiarato di aver ascoltato e cantato le sue canzoni per tutta la vita: “Rappresenta l’unione tra lo spirito del blues americano e la cultura napoletana, un mix che ha saputo rivoluzionare lo scenario italiano, portando sensazioni nuove che hanno lasciato una grande impronta nella storia della musica”.

La cover di Quando arriva dopo il successo di Atlantico, che ha portato Marco Mengoni in alcuni dei maggiori palchi italiani, compresa l’Arena di Verona. L’ultimo album di inediti ha vissuto anche in una dimensione live, con il rilascio del singolo Duemila Volte. Il disco dal vivo è stato rilasciato nel mese di ottobre, appena prima dell’inizio del tour che l’ha condotto nei palasport e fino a Catania, dove ha concluso i concerti dopo l’annullamento delle date ad Acireale per indisponibilità della struttura. L’avventura di Atlantico è iniziata con il rilascio di due singoli di lancio, Voglio e Buona Vita, con i quali ha aperto la sua nuova era discografica.

Marco Mengoni è stato anche tra i protagonisti di Musica Che Unisce, lo speciale in streaming che è stato organizzato a supporto della Protezione Civile in prima linea per la lotta al Coronavirus.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.