Ruby Rose lascia Batwoman, la scandalosa decisione fa temere il peggio per la serie: Stephanie Beatriz pronta a sostituirla?

Ruby Rose sconvolge tutti annunciando il suo addio a Batwoman, nella seconda stagione sarà un'altra attrice a vestire i suoi panni, ma chi?

223
CONDIVISIONI

Ruby Rose lascia Batwoman. Questa è la notizia del momento, la stessa che come un fulmine a ciel sereno si è abbattuta sul pubblico della serie tv matricola di questa stagione televisiva sfortunata in dirittura di arrivo. L’arrivo dell’attrice nell’Arrowverse è stato accolto nel migliore dei modi e guardando la serie in molti si sono resi conti che non si sbagliavano. Ruby Rose ha conquistato tutti sia nei momenti drammatici e sconvolgenti che in quelli legati all’action e ai combattimenti, e adesso? Quelli che non l’hanno mai amata in questo ruolo stanno gongolando ma molti altri sono rimasti davvero increduli.

La scandalosa decisione dell’attrice non ha ancora una motivazione ufficiale (e forse non l’avrà mai) ma ha fatto subito il giro del mondo insieme a quella relativa al re-casting. Ebbene sì, a questo punto sembra proprio necessario che la produzione si metta a lavoro per trovare una sostituta per quando, tra fine estate e l’autunno, si potrà tornare sul set per le riprese della già annunciata seconda stagione.

Ma cosa è successo di preciso? Proprio in piena notte (almeno in Italia) Ruby Rose ha annunciato al mondo di aver lasciato Batwoman, “una decisione difficile” che la porterà ad appendere al chiodo la sua parrucca rossa e il suo mantello ma senza spiegare il perché. In un comunicato ufficiale ha fatto sapere:

“Ho preso la decisione molto difficile di non tornare in Batwoman la prossima stagione. Questa non è stata una decisione che ho preso alla leggera in quanto ho il massimo rispetto per il cast, la troupe e tutti coloro che sono coinvolti nello show.. Questo va ben più al di là dell’apprezzamento per Greg Berlanti, Sarah Schechter e Caroline Dries non solo per avermi dato questa incredibile opportunità, ma per avermi accolto nell’universo DC che hanno creato così magnificamente. Ringrazio anche Peter Roth e Mark Pedowitz e i team di Warner Bros. e The CW che hanno messo così tanto nello show e hanno sempre creduto in me. Grazie a tutti coloro che hanno reso la stagione uno un successo, sono davvero grata a tutti”.

Anche la produzione ha risposto con un comunicato ufficiale in cui ringraziano Ruby Rose per il successo della prima stagione ma dicendosi fermamente e intensamente a lavoro per la seconda già annunciata: “La Warner Bros. Television, The CW e Berlanti Productions ringraziano Ruby per il suo contributo al successo della nostra prima stagione e le augurano tutto il meglio. Lo studio e la rete sono fermamente impegnati nella seconda stagione e nel futuro a lungo termine di Batwoman”.

Nello stesso comunicato si annuncia l’inizio del “casting di una nuova attrice protagonista e membro di la comunità LGBTQ” che possa assumere il ruolo lasciato vacante da Ruby Rose e i fan sono già pronti a scommettere che, impegno con Brookline Nine-Nine permettendo, potrebbe essere proprio Stephanie Beatriz l’attrice giusta. Proprio lei, in queste ore, ha scritto su Twitter: “Sto leggendo tutto su Batwoman” e in passato si è data da fare allenandosi quasi come destinata a vestire i panni di She Hulk, che sia questa la volta buona per vederla entrare nell’universo DC?

Intanto, Batwoman continuerà la sua corsa in Italia in attesa del finale di stagione mentre negli Usa per i nuovi episodi bisognerà attendere gennaio 2021, salvo imprevisti. Nessun membro del cast al momento ha detto la sua sui social riguardo alla sconvolgente notizia.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.