In arrivo anche Huawei P40 Lite 5G: il migliore della sua fascia?

Presto in Europa il Huawei P40 Lite 5G, probabile versione internazionale del Nova 7 SE

2
CONDIVISIONI

Non bastavano il Huawei P40 Lite e P40 Lite E (protagonisti proprio oggi 12 maggio di offerte Amazon niente male): potrebbe presto aggiungersi alla lista che il Huawei P40 Lite 5G, pronto a distinguersi dagli altri due esemplari per la presenza del supporto 5G. I ragazzi di ‘WinFuture‘ hanno appena intercettato il dispositivo, che dovrebbe corrispondere al modello internazionale del Nova 7 SE, spinto dal processore Kirin 820 con modem 5G. Il telefono dovrebbe debuttare di certo in Francia, Paese a cui probabilmente si accoderà presto o tardi anche l’Italia (benché il nostro mercato non sia stato menzionato in modo esplicito).

Nelle opzioni di colore Crush Green, Space Silver e Midnight Black, il Huawei P40 Lite 5G dovrebbe arrivare a costare non più di 400 euro in Europa. Il device monterà anche uno schermo LTPS LCD da 6.5 pollici con risoluzione FHD+ (2400 x 1080 pixel), 8GB di RAM, 128 o 256GB di memoria interna ed un comparto fotografico composto da un sensore principale da 64MP (apertura f/1.8), un ultra-grandangolare da 8MP (apertura f/2.4), un sensore di profondità di campo da 2MP (apertura f/2.4) ed uno macro da 2MP (apertura f/2.4). La fotocamera frontale del Huawei P40 Lite 5G dovrebbe comporsi di un sensore anteriore da 16MP (apertura f/2.0).

Quanto al lato connettività l’equipaggiamento è bello solido: 5G SA/NSA, Bluetooth 5.1, WiFi dualband 802.11 ac, USB-C, GPS/GLONASS, DualSIM dual standby. Il lettore di impronte digitali pure è presente, precisamente sul versante laterale. La batteria del Huawei P40 Lite 5G conta una capacità da 4000mAh con supporto alla ricarica rapida a 40W (fino al 75% di carica in mezz’ora). Le dimensioni generali ammontano a 162,31 x 75 x 8,58mm (189 gr. di peso) ed il sistema operativo è Android 10 con EMUI 10.1 (non ci sono i servizi Google, proprio come per tutti quanti gli altri dispositivi della gamma Huawei P40).

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.