Nessun timore con l’SMS app AllertaLOM: anche Iliad si muove sul Coronavirus

Sono segnalati alcuni SMS percepiti come sospetti. Ecco perché è importante un nuovo chiarimento

9
CONDIVISIONI
AllertaLOM

Stanno arrivando in queste ore alcuni SMS agli utenti Iliad, tramite i quali gli utenti sono invitati in modo decisamente chiaro a scaricare l’app AllertaLOM. Indipendentemente dalla vostra collocazione geografica, infatti, potreste essere invitati a procedere con il download di un’applicazione già trattata sulle nostre pagine pochi giorni fa come forma di contrasto al Coronavirus. Fondamentalmente, gli operatori sono obbligati ad informare la propria utenza della sua esistenza, motivo per cui non è per nulla anomalo un messaggino del genere.

Alcune informazioni sull’app AllertaLOM

La nuova app AllertaLOM rientra tra i cosiddetti “strumenti strategici che contribuiscono a contrastare le situazioni di emergenza“. Nel dettaglio, il messaggio dovrebbe essere inviato ai soli residenti in Lombardia, ma qualche eccezione potrebbe essere possibile per svariate ragioni. Nonostante l’imposizione dall’alto, comunque, è importante ricordare agli utenti che i propri dati restino in gestione all’operatore scelto, senza finire nelle mani di soggetti terzi per intenderci.

Al contempo, va ricordato anche che l’app AllertaLOM non serva per segnalare possibili casi di contagio da Coronavirus, ma semplicemente per creare un sistema statistico che consenta di tenere traccia in modo più preciso della reale diffusione del virus all’interno del territorio regionale. Per questo motivo, indipendentemente dalla compagnia telefonica che avete scelto in questi mesi, il consiglio è di portare a termine il download nel più breve tempo possibile. Insomma, nulla da temere, considerando che spesso e volentieri dietro SMS di questo tipo si nascondono truffe di vario tipo.

Anche a voi è arrivato il nuovo SMS di Iliad o di altri operatori che suggerisce il download di AllertaLOM? Fateci sapere, soprattutto nel caso in cui abbiate individuato anomalie che hanno destato sospetti sull’autenticità del messaggio in questione. A maggior ragione, in un momento così particolare per il popolo italiano.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.