Il progetto di un film di Community potrebbe essere sulla buona strada

Dopo la ritrovata popolarità grazie alla distribuzone su Netflix il film di Community si farà? Parla il protagonista della serie Joel McHale

3
CONDIVISIONI

Con l’arrivo della serie su Netflix, ci sono buone possibilità che un film di Community veda finalmente la luce. D’altronde era nel progetto originario dei suoi creatori e oggi, col rinnovato interesse suscitato dalla serie grazie alla distribuzione in streaming in tutto il mondo, ecco che quell’idea torna a stuzzicare la curiosità dei produttori.

La storica commedia su un gruppo di studenti del college dell’immaginaria città di Greendale, in Colorado, ha avuto sei stagioni di successo prevalentemente legate alla scrittura e alla direzione artistica di Dan Harmon, che ha basato l’idea della serie sulla sua personale esperienza al college. L’idea originale era quella di farne anche un film e ora potrebbe essere il momento giusto per mettersi al lavoro sull’adattamento cinematografico.

Lo ha confermato anche Joel McHale, comico, attore e produttore che è stato protagonista della serie dal 2009 al 2015 nel ruolo del narcisista e sarcastico Jeff Winger. Intervenendo in una diretta Instagram con Variety per parlare della docuserie Tiger King, di cui è stato guest star nel primo episodio nei panni di se stesso, l’attore non si è sottratto alle domande su un eventuale film di Community, un progetto di cui si vocifera ormai da anni ma che non è mai entrato in cantiere.

McHale sarà prossimamente nella serie del DC Universe Stargirl, attesa negli Stati Uniti in onda su The CW, ma non disdegna affatto l’idea di un film di Community per celebrare la serie, soprattutto ora che nuove generazioni stanno scoprendo la serie grazie a Netflix. “Se ne parla molto più di prima“, ha ammesso l’attore anche se personalmente non ha ancora ricevuto alcuna chiamata in proposito. Qualcosa però si muove per davvero, come ha fatto sapere anche la sua co-star nella sitcom Alison Brie, che ha interpretato il ruolo di Annie Edison.

Alison [Brie] ha twittato di aver ricevuto una telefonata dalla Sony. Non mi hanno ancora chiamato, forse Matthew Lillard subentrerà. Ma direi che ci sono molte più possibilità di quante ce ne siano mai state prima… Per molto tempo ho pensato ‘non succederà mai’. E ora penso con rinnovato interesse – e so che anche il cast è interessato – che potrebbe accadere.

Acclamata dalla critica come una delle poche serie cult del genere commedia del nuovo secolo, Community è approdata su Netflix il 1° aprile e come per molte altre produzioni rese disponibili in streaming sta conoscendo una nuova popolarità. Questo aiuterà certamente l’eventuale progetto di un film, insieme al fatto che il cast è disponibile all’idea.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.