L’appello solidale di Gionnyscandal, fa la spesa per i bisognosi di Meda (Monza-Brianza)

Gionnyscandal aiuta attivamente i suoi concittadini: andrà a fare la spesa per chi non può permettersi generi di prima necessità

16
CONDIVISIONI

Gionnyscandal aiuta Meda, il comune della provincia di Monza-Brianza in cui risiede e si fa carico della spesa di chi è in difficoltà economica.

In piena emergenza sanitaria, l’appello solidale del rapper è un aiuto concreto nei confronti di chi non riesce a fare la spesa, che invita a mandargli una mail: si occuperà lui personalmente delle richieste che raggiungeranno la casella di posta elettronica che ha lasciato sui social.

“Mi occuperò io personalmente di portare un po’ di spesa”, comunica Gionnyscandal che con questa iniziativa solidale intende “aiutare coloro che in questo momento di emergenza non possono permettersi nemmeno di fare la spesa”.

Le restrizioni imposte dal decreto di marzo per contenere i contagi da Coronavirus proibiscono l’uscita dal comune in cui ci si trova, salvo per esigenze comprovate e per motivi di salute. Gionnyscandal, nel rispetto delle imposizioni governative, aiuterà quindi esclusivamente coloro che si trovano nel comune di Meda (Monza-Brianza) con l’intento di consegnare un po’ di spesa con generi di prima necessità a tutti quelli che non possono permettersi di farla per motivi economici.

Tutti coloro impossibilitati a fare la spesa per motivi economici possono inviare una mail all’indirizzo scandalbooking@gmail.com indicando il proprio indirizzo (dove recapitare la spesa, all’interno del comune di Meda) e il proprio cognome.

In un video sui social Gionnyscandal invita tutti ad opere di bene nei confronti di chi ne ha più bisogno, “quando qualcuno ha la possibilità di fare qualcosa bisogna farla”.

Gionnyscandal è un artista molto seguito e il rischio che i fan se ne approfittino per incontrarlo è concreto. A tal proposito, si raccomanda subito di non sfruttare questa iniziativa per trasformarla in un incontro firmacopie e specifica: “Non approfittate di questa cosa per far sì che diventi un incontro con i fan”, non si tratta di un firmacopie a domicilio ma di un’opera di bene atta a sostenere chi non riesce a fare la spesa, chi ha perso il lavoro e non può permettersi neanche i generi alimentari di prima necessità.

Gionnyscandal scende in campo in prima persona prestando il suo contribuito per l’emergenza Coronavirus a supporto degli abitanti di Meda, provincia di Monza e Brianza.

L’appello di Gionnyscandal

Visualizza questo post su Instagram

Non siete soli.

Un post condiviso da GIONNYSCANDAL 😞 (@gionnyscandalreal) in data:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.