L’ironia virale su Bugo e Morgan a Sanremo, dai meme alle reazioni di Fiorello ed Elettra Lamborghini (video)

La rottura sul palco tra Bugo e Morgan a Sanremo è diventato il caso più clamoroso di questo Festival: vedere - meme e gif - per credere

8
CONDIVISIONI

Lo scazzo tra Morgan e Bugo a Sanremo 2020, avvenuto platealmente all’1:45 di notte di un venerdì interminabile sul palco dell’Ariston, è stata la scossa di adrenalina che ha risollevato le sorti di uno spettacolo dalla durata inverosimile e ormai soporifero.

24 esibizioni in una sola serata, ma l’unica di cui ci si ricorderà è quella di Morgan e Bugo in Sincero. O meglio, la loro non-esibizione, perché quando Morgan ha attaccato con un testo modificato per scagliarsi contro il collega, quest’ultimo se n’è andato scatenando il panico. Quello che è successo dietro le quinte viene ricostruito con versioni contrastanti dai due artisti – qui quella di Morgan raccontata a Red Ronnie, mentre quella di Bugo e dei suoi produttori è arrivata nella conferenza stampa di sabato pomeriggio – ma il momento dello scontro sul palco non ha generato solo astio e risentimento.

Nel pubblico che assisteva incredulo da casa ha anche suscitato tanta ironia e un rinnovato interesse per quel che è accaduto nella coda di una serata che fino a quel momento era filata liscia senza intoppi né grandi momenti di show. Meme, gif, battute, giochi di parole a cui il nome di Bugo si presta facilmente, reazioni esilaranti (in primis quelle viste sul palco): sui social è partita la corsa al commento del caso principe di questo Festival, quello capace di oscurare le polemiche sul sessismo, i dissapori tra Fiorello e Tiziano Ferro, i giudizi sui cantanti. Tutti a festeggiare la dose inattesa di trash arrivata a tarda notte, quando ormai nulla sembrava più poter attirare l’attenzione perfino del pubblico più accanito.

Fiorello s’è risvegliato

Dopo quattro serate di siparietti davvero poco entusiasmanti – se non per Amadeus che di fronte a lui ride a prescindere – Fiorello ha saputo ironizzare sulla defezione di Bugo, sul fatto che non si capisse nulla di quanto accaduto e sulle polemiche che hanno accompagnato, tutte generate da Amadeus: “Colpa tua, sei tu che li hai messi insieme, chi li ha scelti? Io eleggerei il vincitore questa sera e domani non veniamo, ma che ci importa andiamo via, non ce la facciamo più! Perché aspettare domani! Ma chi se ne frega della pubblicità: ai vertici Rai, ancora volete guadagnare soldi? Avete il canone Rai, vi basta quello!“. Fiorello ha brillato più riempendo il buco lasciato dai due artisti in fuga che in tutto il resto del Festival!

Quando c’è Antonella Clerici a Sanremo…

La Clerici ricorda ancora quando l’Orchestra lanciò in aria gli spartiti durante la finale del suo Festival da conduttrice, dieci anni fa, nell’edizione vinta da Valerio Scanu. Stavolta ha assistito ad un altro momento storico del Festival!

La reazione di Amadeus

Sul palco, nei momenti concitati della diretta, Amadeus ha cercato di capire cosa fosse accaduto tra i due: “Hanno litigato ancora?” si è sentito dal suo microfono aperto mentre provava a riportare Bugo in scena. Poi, dopo la diretta, ha cercato il cantautore per un confronto, che è arrivato a notte fonda. Prima in conferenza stampa e poi ai microfoni di Italia Sì nel pomeriggio, Amadeus ha spiegato che Bugo si è scusato con lui per aver lasciato il palco, decretando così la squalifica del brano dalla gara. In realtà la canzone sarebbe stata eliminata anche solo per il gesto di Morgan, che ne aveva travolto le parole per contestare il collega.

Sono molto amici, si conoscono da vent’anni, hanno caratteri diversi, c’è stato qualcosa tra di loro prima dell’esibizione, ma il problema reale è stata la modifica del testo, che non è ammessa. Me ne ero reso conto ma in quel momento, dietro le quinte, ho pensato che Morgan avesse dimenticato le parole e le avesse cambiate in corso d’opera, poi ho intuito che c’era qualcosa che non andava. L’abbandono è avvenuto da parte di Bugo, titolare della canzone che è un featuring con Morgan. Devo dire che Bugo è una delle persone più carine, educate e gentili che abbia mai incontrato. Alle 4 del mattino mi ha chiesto scusa e ha detto spero di non averti creato problemi. Spero possano chiarirsi.

Un grande lavoro di mediazione quello di Amadeus, che ha dimostrato grande garbo e pazienza in ogni situazione critica di questo Festival. Ma inevitabilmente l’ironia su Bugo e Morgan ha toccato anche lui, il medioman che faceva prospettare un Festival istituzionale e perfino noioso, poi assurto a dominus di tutte le dinamiche più ingarbugliate della kermesse.

La reazione di Elettra Lamborghini

Quella che ha aggiunto una nota di ilarità istantanea, però, è stata la reazione di Elettra Lamborghini, che ospite di Radio2 ha assistito alla proclamazione della squalifica dei due cantautori, rendendosi conto che avrebbe inciso anche sul suo posizionamento nella classifica finale con Musica (E tutto scompare): “No raga, vuol dire che adesso sono ultima… che vita di merda!“. Viva la spontaneità!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.