Ghali a Sanremo 2020 cade dalle scale ma è un trucco: video del medley al Festival (video)

Il trapper di Album debutta sul palco del Teatro Ariston da super ospite

104
CONDIVISIONI

C’è ancora Italia al Festival, con Ghali a Sanremo 2020 che debutta sul palco del Teatro Ariston a qualche giorno dal rilascio del suo nuovo album, DNA, per il quale ha previsto diverse collaborazioni tra cui quella con Salmo nel primo singolo estratto.

Il brusco capitombolo messo in scena sulle scale del Teatro Ariston ha fatto letteralmente sussultare il pubblico, che non si è minimamente accorto che fosse un’esigenza di scena, fatta per attirare l’attenzione immediatamente.

Il Festival di Sanremo è l’occasione per cantare Cara Italia, brano con il quale ha raggiunto il grande successo dopo i primi anni dedicati alla musica, ma anche per Wily Wily e Boogieman, in collaborazione con Salmo. Da DNA, in uscita il 20 febbraio, Ghali presenta anche il nuovo singolo Good Times (qui il video), annunciato da Amadeus sul palco di Sanremo.

L’Orchestra introduce l’esibizione di Ghali

Ad aprire l’ospitata di Ghali è l’Orchestra di Sanremo, che in questi giorni ha tenuto in piedi lo spettacolo mostrando una professionalità magistrale. L’intro ha anticipato la hit Cara Italia (qui il video), con la quale Ghali ha calcato – per la prima volta – il palco dell’Ariston.

Il rilascio di Cara Italia di Ghali

Cara Italia esce il 26 gennaio 2018 per l’etichetta Sto Records. Dopo l’impiego del brano nello spot Vodafone, in una versione però precedente, Ghali ha deciso di rendere disponibile il brano per lo streaming, mentre è entrato in rotazione radiofonica a partire dal giorno successivo alla pubblicazione. Il brano, che rappresenta un inno al paese che l’ha adottato, ha da subito fatto registrare numeri da record, con 4,2 milioni di visualizzazioni in 24 ore, 226mila like in 24 ore e 19mila commenti in 24 ore.

Boogieman anticipa il nuovo album DNA

La collaborazione con Salmo ha aperto ufficialmente il nuovo corso discografico del trapper di Album, che presto tornerà con il nuovo disco previsto per il 20 febbraio. Il titolo scelto è DNA, ma in questi mesi ha colmato l’attesa con la pubblicazione di diversi singoli di successo come Turbococco, che ha destinato alla rotazione radiofonica estiva.

L’instore tour di Ghali per DNA

Nei giorni scorsi, Ghali ha anche annunciato un lungo instore tour che lo terrà occupato nelle prossime settimane per la promozione dell’album.

21 febbraio TORINO Feltrinelli Piazza C.L.N. 251– ore 18:00

22 febbraio MILANO Mondadori Piazza Duomo – ore 15:00

23 febbraio PALERMO Feltrinelli Via Cavour 133 – ore 15:00

24 febbraio NAPOLI Feltrinelli Stazione – ore 15:00

26 febbraio BOLOGNA Mondadori Via Massimo D’Azeglio 34/A – ore 15:00

27 febbraio VERONA Feltrinelli Via Quattro Spade 2 – ore 15:00

28 febbraio LUCCA Sky Stone & Songs Piazza Napoleone 21/22 – ore 15:00

28 febbraio FIRENZE Galleria del Disco c/o Caffe’ Letterario Piazza delle Murate – ore 18:30

29 febbraio ROMA Discoteca Laziale Via Giovanni Giolitti 263 – ore 15:00

1 marzo BARI Feltrinelli Via Melo 119 – ore 15:00

2 marzo LECCE Mondadori Viale Cavallotti 7/A – ore 15:00

4 marzo CAGLIARI Mondadori Via Roma 63 –– ore 15:00

5 marzo VARESE Varese Dischi Via A.Manzoni 3 – ore 16:30

I concerti di Ghali al Fabrique

Il nuovo album sarà supportato dal tour che Ghali terrà al Fabrique di Milano, nelle date che ha già annunciato e con biglietti in prevendita su TicketOne e in tutti i canali di vendita abilitati. Il disco precedente è stato invece promosso in un tour monumentale che Ghali ha condotto nei palasport, debuttando anche nella prestigiosa location del Mediolanum Forum di Assago.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.