Rancore canta Luce di Elisa e Zucchero con Dardust e La Rappresentante Di Lista: video Sanremo 2020

Il rapper riporta al Festival Luce (Tramonti A Nord Est) nella serata cover

Rancore canta Luce di Elisa con Dardust e La Rappresentante Di Lista al Festival di Sanremo 2020. Per la serata Cover dell’edizione numero 70 della kermesse canora dedicata alla musica italiana, il rapper ha scelto un brano pop per eccellenza che ha arricchito con barre rap.

Se la parte cantata è stata delegata a La Rappresentante Di Lista, Rancore si è occupato di inserire barre rap in aggiunta al testo che Elisa ha portato al successo proprio al Festival di Sanremo.

Luce (Tramonti A Nord Est) è un pezzo scritto da Elisa e Zucchero che ha portato la cantautrice italiana al trionfo al Festival di Sanremo nel 2001. Il brano era il quarto singolo estratto dall’album Asile’s World, il secondo progetto discografico di Elisa rilasciato con Sugar Music.

Il brano è stato pubblicato originariamente in versione inglese nel 2000 per poi essere adattato alla lingua italiana da Elisa con Zucchero Fornaciari che ha messo mano al ritornello. Il titolo inglese è Come Speak to Me, successivamente disponibile nell’adattamento italiano Luce (Tramonti A Nord Est).

La dolcezza vocale di Elisa, unitamente al testo profondo del pezzo hanno contribuito ad un’intimità difficilmente replicabile.

Le atmosfere della cover di Rancore in duetto con Dardust e La Rappresentante Di Lista, infatti, sono ben lontane dalla versione originale ma tuttavia apprezzabili in un Festival numero 70 che coniuga la tradizione della musica italiana e la contemporaneità musicale in chiave rap.

Il testo di Luce di Elisa

Parlami, come il vento fra gli alberi
Parlami, come il cielo con la sua terra
Non ho difese ma
Ho scelto di essere libera
Adesso è la verità 
L’unica cosa che conta
Dimmi se farai qualcosa
Se mi stai sentendo
Avrai cura di tutto quello che ti ho dato
DimmiSiamo nella stessa lacrima, come un sole e una stella
Luce che cade dagli occhi, sui tramonti della mia terra
Su nuovi giorniAscoltami
Ora so piangere
So che ho bisogno di te
Non ho mai saputo fingere
Ti sento vicino
Il respiro non mente
In tanto dolore
Niente di sbagliato
Niente, nienteSiamo nella stessa lacrima, come un sole e una stella
Siamo luce che cade dagli occhi, sui tramonti della mia terra
Su nuovi giorni in una lacrima
Come un sole e una stella
Luce che cade dagli occhi, sui tramonti della mia terra, su nuovi giorniIl sole mi parla di te (mi stai ascoltando, ora?)
La luna mi parla di te (avrà cura di tutto quello che mi hai dato)Anche se dentro una lacrima, come un sole e una stella
Luce che cade dagli occhi, sui tramonti della mia terra
Su nuovi giorni, in una lacrima come un sole e una stella
Siamo luce che cade dagli occhi, sui tramonti della mia terra
Su nuovi giorni
Ascoltami 
Ascoltati
Ascoltami 
Ascoltami 
Ascoltami
Ascoltami 
Ascoltati

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.